Silverlight su Ubuntu

Netflix è un servizio che offre la riproduzione di video e tv on-demand in streaming attualmente disponibile solo per USA, Canada, Sud America, UK, Irlanda, Svezia, Danimarca, Norvegia e Finlandia.
Il problema principale per gli utenti Linux è la visualizzazione dei contenuti Netflix dato che vengono rilasciati utilizzando Silverlight di Microsoft con DRM funzionalità non disponibile in Moonlight il plugin alternativo per Linux.
Grazie ad un gruppo di sviluppatori del team IHeartUbuntu attraverso Wine e l’integrazione di alcune Patch è possibile utilizzare Netflix anche su Ubuntu con tanto di supporto per Silverlight DRM.
Noi italiano non possiamo utilizzare Netflix ma possiamo però utilizzarle il supporto Silverlight DRM per vedere ad esempio Sky Go e Mediaset Premium e altri servizi web come RaiTv ecc.
Grazie quindi Netflix possiamo finalmente vedere SkyGo e Mediaset Premium su Ubuntu installando proprio la versione di Microsoft Silverlight.
Per installare Netflix su Ubuntu basta digitare:

sudo apt-add-repository ppa:ehoover/compholio
sudo apt-get update
sudo apt-get install netflix-desktop


Al termine dell’installazione avremo installato anche la versione di Firefox per Windows emultata per Wine dalla quale avremo anche Silverlight DRM per vedere ad esempio Sky Go e Mediaset Premium.
Per avviarla basta avviare Mozilla Firefox e accedere al portale Mediaset Premium per visualizzare i contenuti.
Per SkyGo dovremo installare l’applicazione dedicata dal portale Sky.
Possiamo installare anche la versione 5.x di Silverlight per farlo basta scaricare la versione dal portale Windows spostarla nella home e digitare:

wine *.exe /q

e avviare Firefox.
Nei miei test la visualizzazione di Firefox su Wine con Silverlight mandava in crash Unity, ho risolto avviandolo con Gnome Shell oppure meglio ancora avviando Gnome Classic senza effetti.
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • Spartak

    Sul file /etc/sudoers compare questa stringa:

    # This file MUST be edited with the “visudo” command as root.

    Sei sicuro che   nomeutente ALL=(ALL) ALL  si può inserire nel file anche attraverso echo, e non eclusivamente utilizzando il comando visudo?

    • dai prima
      su
      apt-get install sudo
      e poi dai il comando dell’articolo

      • emil

        non è possibile editare l’articolo aggiungendo anche questa parte..?

No more articles