Microsoft
Microsoft ha cercato di portare l’esperienza utente di Windows 8 anche su smartphone grazie al sistema operativo Windows Phone che troviamo preinstallato ad esempio sui nuovi Nokia Lumia e alcuni modelli di smartphone HTC, Samsung, LG ecc. A quanto pare il nuovo Microsoft Windows Phone non sta riscuotendo il successo sperato visto al supremazia di Android sistema operativo mobile di Google basato su Kernel Linux.
Da notare che già da alcuni mesi Microsoft sta attaccando un po tutti da Google con il portale scroogled a Linux arrabbiandosi perfino per una piccola icona creata da Canonical per il collegamento di Skype.
Per cercare di portare più utenti verso Windows Phone, Microsoft ha pensato di portare in Google Play Store la nuova applicazione denominata “Passa a Windows Phone”.
Passa a Windows Phone è un’applicazione targata Microsoft che approderà nei prossimi giorni sul Market Android dedicata a facilitare gli utenti il passaggio da Android a Windows Phone 8 (sempre che desiderano farlo).
L’applicazione dovrebbe controllare tutte le applicazioni installate su Android creando una lista di applicazioni simili presenti su Microsoft Windows Store. Secondo Microsoft quest’applicazione faciliterà il passaggio da Android a Windows Phone 8 dato che l’utente potrà trovare applicazioni simili a quelle di Android sul nuovo smartphone targato Microsoft.

Rimane da capire come potrà l’applicazione “Passa a Windows Phone” trovare applicazioni simili dato che su Windows Store sono disponibili 135.00 applicazioni contro le oltre 800.000 di Android per non parlare dei giochi. Microsoft visto che non riesce a competere con Android con il suo Windows Phone prova ad attaccare il sistema operativo di Google attaccandolo con pubblicità varie e sopratutto cercando d’incentivare gli utenti a passare al MWP8.
Speriamo che gli utenti non si facciano coinvolgere da tutta questa pubblicità e rimangano con Android o meglio ancora puntino al nuovo Firefox OS oppure il futuro Ubuntu Touch.

via

  • matala

    Con google funziona, ma con facebook non capisco come si faccia a configurare… non vedo nessuna opzione per facebook…

    • idem 😉

    • Ciao! Devi andare su gContactSync->Start Import (EXPERIMENTAL)->Facebook

      Però importa solo nome e immagini degli utenti… non gli indirizzi e-mail

  • Torno Nel Mio Limbo

    Ecco, sei io fossi ”Google” ‘sta applicazione la bloccherei. 😛

    • luca savio

      ma no… M$ ultimamente è bravissima a darsi la zappa sui piedi 😀

      • Talmente brava che nonostante le scarse vendite di Surface, Surface Pro, windows 8 e Wp però nell ultimo trimestre è l’ unica cresciuta mentre Apple e Google hanno perso e nonostante Valve, migliori driver per Linux, android,etc.. la percentuale di uso di Linux desktop è ferma da un anno.

        • matteo81

          quoto pienamente e aggiungo che parteggiare per qualcuno o qualcosa non significa difenderla sempre e comunque in modo sistematico ma anche fare ogni tanto un pò di sana autocritica…. dato che google è open ma quando gli fa comodo e i dispostiivi microsoft per quanto possano vendere poco sono fatti davvero bene……
          Il problema è che ormai l’obiettività si è andata a far friggere da un pezzo….. odiavo e odio i fanboy ms ma inizio a credere che anche nella terra dell’open e della presunta mentalità “aperta” ci sia più chiusura e ottusità del previsto….

        • Er Chiappetta

          Beh è chiaro che è cresciuta, compri un pc ed il Redmond OS te lo devi subire, vai negli uffici e scuole dove cè monopolio M$ e vai di licenze $$$. Ma ha fatto innovazione M$ in questi ultimi anni? Basti pensare che W8 è ancora un OS basato su un registro. Agghiacciante.

          • floriano

            cambiare troppo vuol dire effetturare un bagno di sangue (soprattutto se in tempi rapidi), l’obiettivo di microsoft consiste in piccoli cambiamenti facendo credere di creare ogni volta qualcosa d’innovativo..

            ps. ti ricorda niente kde4? 🙂

    • floriano

      e perchè mai? è bello vedere come risultato della mega elaborazione: “0 applicazioni compatibili” 😉

  • Dea1993

    alla microsoft non sono disperati insomma.
    dopo le scarse vendite dei telofoni windows phone e le ancora più scarse vendite di windows 8, stanno cercando di far tutto pur di non affondare.
    ultimamente non gliene va bene una, di chi sarà la colpa?? di noi acquirenti no di sicuro

    • attaccarsi sulle icone si ubuntu è stato proprio il colmo

      • floriano

        sperando non abbiano inserito dei bugs random nelle ultime versioni per linux…

    • fedefigo92

      si sarebbe così se ubuntu o altre distro linux fossero realmente installati nei pc in vendita nei negozi…conosco persone che hanno preso il pc con windows 8 e a tutti gli fa schifo solo che il pc o lo compri con quello o non lo compri non c’è scelta…

    • Matteo

      dove vedi la vendite di windows phone scarse? che notizie leggi? quelle da fan android?

      • kenshiro

        Basta farti un calcolo in un qualsiasi negozio di telefonini, quanti terminali android rispetto ai windows phone mi sembra una quantità spropositata, windows phone è un totale fallimento!

        • Matteo

          ahahaha chre ignoranza te invece! quanti cell android ci sono sul mercato? tutti! tutti quelli che non sono iOs sono android, e ios ne ha solo uno! ovvio che è più diffuso! anzi, wp ha 4 cell messi in croce e vende da terzo sistema operativo mobile con solo Nokia molto diffuso, qualche samsung e qualche htc..
          fai un discorso che non sai tenere in piedi

  • Davide Depau

    Speriamo che Google la censuri 😀 😀 😀

  • Daniele Cereda

    erano alla canna del gas…ora è finita anche la bombola….

  • Jacopo Ben Quatrini

    … senza parole , non sanno più che inventarsi.

  • Er Chiappetta

    Pensate quando Android diventerà (forse) un OS universale anche per utenza desktop oltre a quella mobile, tablet e TV. Redmond OS spero fallisca miserabilmente con la loro dittatura di licenze e capolavori come Vista e W8.

    Sono nel campo embedded da 11 anni e vi assicuro che Linux embedded (esempio uCLinux) è inarrestabile davanti a Windows Compact. Su piattaforma ARM e MSP430, già da diversi anni, ho abbandonato le toolchain commerciali per passare a GCC.

    Dovreste vedere ai seminari, la prima domanda fatta al rappresentante M$ è sempre la solita “quanto costa la licenza?” ed al primo coffee break l’aula è semivuota. Queste sono le soddisfazioni della vita.

    Vedasi anche ASP vs PHP.

    • quoto
      per i “paperi” della microsoft si presenta un futuro roseo… tutti al mare a prender il sole…..

    • floriano

      con l’avvento di windows phone7 è ancora vivo windows ce (o c’è il pensionamento??)

      ps da quel che vedo adesso c’è un duopolio linux android anche in campo embedded 😀

  • Da Faq

    Veramente imbarazzanti i commenti che sto leggendo. Guardate che la censura non fa bene a nessuno, la concorrenza si batte offrendo di più e meglio, non bloccando servizi o facendosi sgambetti vari. Che tristezza, c’è tanto odio verso M$ e i suoi metodi e poi si è i primi a proporre “blocchiamo questo, censuriamo quest’altro”. Fatevi un esame di coscienza, siete lontani anni luce dalla filosofia open source.

    • Torno Nel Mio Limbo

      Mai scritto o detto di appartenerci. Però non vedo perché loro (win & mac) debbano impuntarsi all’ angolo arrotondato o all’ icona di un programma.

    • penso che comunque google non bloccherà l’applicazione anche perchè alla fine non infrange nessuna regola di google play store
      io invece farei il contrario farei l’app per facilitare il passaggio da windows phone ad android 😀

      • Torno Nel Mio Limbo

        Ma era ovvio. La nostra era solo una battuta, magari infelice però solo una battuta.

  • Giuseppe Antonio Nanna

    ma perché c’è davvero qualcuno disposto a cambiare cellulare solo perchè vede un po’ di pubblicità? a questo punto tutti userebbero l’iphone.
    e poi non ho capito le motivazioni che dovrebbero spingere qualcuno ad installare consciamente un adware sul proprio smartphone

  • xcrewt

    Dalle stelle alle stalle?

  • Matteo

    che razza di articolo, da un (si suppone) giornalista che fa commenti personali su altri os quando un giornalista serio dovrebbe solo riportare le notizie così come sono… ma infondo se google blocca le app a microsoft sul suo stesso OS figuriamoci come sono la maggior parte degli utenti android, come in questo caso, pronti a denigrare un sistema operativo che niente ha da togliere ad android a favore di altri che credo neanche siano usciti, e che chissà quanti difetti di gioventù avranno…

    • Andrea Panontin

      Credo che tu non sappia neanche in che sito tu sia finito… È ovvio che in un sito che parla di GNU/Linux e software libero nessuno ti consiglierà di usare un intero sistema operativo proprietario, come iOS o Windows phone. Già mi meraviglio di come pubblicizza steam: un software proprietario che utilizza i DRM, non potrei tollerare di veder pubblicizzati SO così restrittivi nei confronti dell’utente. Infine perché pubblicizzare gli ultimi due SO? Perché essi, a differenza di WP, iOS e addirittura di Android, sono COMPLETAMEMTE liberi, formati da solo software open-source, che, guarda caso, è l’argomento di cui tratta il sito.

      • Matteo

        chiedo scusa allora per questa mia mancanza, resta il fatto che mi è sembrato un articolo troppo pro android per un sito non di parte, con “accuse” infondate verso un sistema operativo, che avendo pure 135000 app ma sono tutte utili, e non ci sono app che a poco servono e che, tra l’altro vengono prima controllate da microsoft e dopo pubblicate (vedesi iOs)
        Concludo dicendo che non viene attaccato il google OS ma anzi, è sempre il contrario, e questo serve solo a far capire agli utenti android che anche wp ha le sue app che funzionano bene.. mera pubblicità, niente attacco niente di che

  • EucleppioDEU

    e se invece ‘ste teste di ka220 si preoccupassero di dare l’iso in IT x W7 HP nn sarebbe mellio ?!

No more articles