Calcolare gli utenti Linux è molto difficile dato che le distribuzioni nella stragrande maggioranza sono libere e quindi non è possibile sapere il numero di utenti che utilizzano il sistema operativo Linux.
E’ anche vero che è difficile sapere quanti utenti usano Windows dato che oltre alle licenze vendute bisogna aggiungere i molti utenti che installano Microsoft Windows gratuitamente scaricandolo dalla rete e attraverso varie patch ecc ne convalidano la Licenza e la stessa cosa anche per Mac dato che è possibile utilizzare Mac OS X anche su normali pc tramite alcuni progetti dedicati denominati Hackintosh.
Per verificare quindi l’andamento dei vari sistemi operativo si utilizza il Web difatti quando navighiamo in internet veniamo tracciati da alcuni siti i quali verificano il nostro sistema operativo, browser utilizzato e altre informazioni.
Il portale Net Applications ha pubblicato nei giorni scorsi i dati sul traffico web effettuato nel mese di marzo 2013 confermando l’andamento indicato nei giorni precedenti da Steam ossia un calo da parte degli utenti Linux. Secondo Net Applications gli utenti Linux a marzo sono calati del 0.04% passando da 1.21% a 1.17% niente quindi di sbalorditivo ma questo indica che ben o male gli utenti Linux sono sempre molto pochi confronto sistemi operativi proprietari.

Vedere questi dati fa un po pensare come potrà Ubuntu essere presente nel 9% dei pc in vendita nel 2014 e avere oltre 200 milioni di utenti nel 2015 dati pronosticati un’anno fa da Mark Shuttleworth.
Steam come possiamo notare non ha portato utenza in Ubuntu ha solo fatto felice gli utenti che già utilizzavano Linux offrendone molti più giochi (per la stragrande maggioranza indie).
Ubuntu porterà nuovi utenti con l’arrivo di Ubuntu Touch tra alcuni anni anche se la concorrenza nel mobile è spietata oltre ad avere già in vetta un sistema operativo basato su Linux.
Il mercato cinese potrebbe far aumentare gli utenti Ubuntu? In questi anni abbiamo visto e segnalato molte rivoluzioni in Linux le quali hanno però sempre decretato che Linux è il miglior sistema operativo al mondo ma utilizzato sempre e solo da pochi.
Secondo voi la farà Mark a portare Ubuntu a 200 milioni di utenti nel 2015? 
  • spinmind01

    Ciao, mi trovo a leggere l’articolo e vorrei chiederti una cosa, sono nuovo su arch, ho solo pochi giorni di esperienza e mi sto abituando in fretta.
    Ho un piccolo problemino all’avvio con network-manager, il fatto è che la connessione non avviene quasi mai in modo completamente automatica alla rete.
    Quasi ad ogni riavvio infatti devo disabilitare e riabilitare la wlan 1 o più volte per far completare la connessione.
    E’ una cosa che a volte da un pò fastidio soprattutto in pubblico! 😉 Che potrebbe essere  secondo te?

    • devi creare un gruppo denominato network-manager e aggiungerti
      cosi al riavvio sarai connesso
      per farlo da root dai

      groupadd networkmanager

      gpasswd -a user networkmanager

      dove al posto di user metti il tuo username
      riavvia a vedrai che funziona
      fammi sapere
      ciao

      • spinmind01

        Sembra funzionare! Ora è quasi perfetto..Secondo te se eliminassi slim e gdm autondicandomi automaticamente in gnome-session risparmio tempo o è lo stesso?

        • secondo me è meglio lasciare un desktop menager
          magari leggerino io uso slim su lxde e lightdm su xfce e gdm su gnome
          su kde naturalmente kdm

          • spinmind01

            ora sto provando senza login manager e sembra che l’avvio sia qualche secondo più veloce, forse 2 o 3 secondi. Però credo che a breve reinstallerò gdm per essere tranquillo.

          • magari guadagni qualche secondo ma preferisco inserire la password su un’interfaccia grafica che loggiarmi e digitare startx

          • Lorenzo Monacelli

            No, troppo fico loggarsi dal terminale! XD

  • cristianpozzessere

    Grazie 😀 come al solito.
    adesso il mio problema è un altro sul netbook ho dovuto reinstallare arch di sanapianta (causa sostituzione HD).non sò come mai non riesco più ad avere il networkmanager (applet di gnome) sulla barra del menù di gnome 3,inoltre quando vado in tutte le impostazioni-reti- mi dà il seguente errore :

    “il servizi di rete di sistema non sono compatinili con questa versione”.

    eppure ho installato l’applet di networkmanager
    avresti qualche consiglio per me?
    grazie

    • hai controllato i demoni all’avvio, come li hai impostati??

No more articles