Per motivi di sicurezza in Ubuntu è possibile avere accesso come amministratore del sistema temporaneamente attraverso sudo tools che permetter all’utente di avere i permessi di amministrazione del sistema solo per un determinato comando.
In Ubuntu è disponibile anche GKSu un frontend Gtk+ per su oppure sudo che grazie anche al supporto per shell permette di agire su sudo oppure su senza ricevere errori o altro. Molto utilizzato per le voci di menu oppure per avviare applicazioni grafiche come ad esempio Gparted, Synaptic ecc che richiedono l’accesso da root per avviarsi.
Il nostro lettore Marco Ragusa attraverso la nostra community lffl ci ha segnalato un problema di GKSu su Ubuntu 13.04 e derivate impostato sul comando su e non sudo cosi da impedirci di avviare correttamente ad esempio Gparted oppure altre applicazioni o file da root.
Per risolvere questo problema basta reimpostare GKSu in sudo al posto di su per farlo per prima cosa verifichiamo di avere installato correttamente GKSu per farlo digitiamo da terminale:

sudo apt-get install gksu

successivamente digitiamo sempre da termianle:

gksu-properties
e cambiamo la modalità di autentificazione da da su a sudo
salviamo il tutto ed ecco che possiamo avviare Gparted e altre applicazioni correttamente.
Ringrazio il nostro lettore Marco Ragusa e tutti i lettori che ogni giorno ci segnalano news, correzioni e altro è anche grazie a loro che lffl è diventato uno dei blog italiani dedicati a liux più visitati in Italia 😀
No more articles