In concomitanza con l’annuncio del passaggio da Webkit a Blink; Google ha annunciato il rilascio di Chrome 26 per Android versione che rende ancora più sicuro e performante il browser mobile oltre ad introdurre diverse funzionalità.
Oltre all’utilissima sincronizzazione delle password e le migliorie per il completamento automatico in Google Chrome 26 è approdato il supporto per WebRTC la nuova tecnologia open source con la quale sarà possibile effettuare video chat in tempo reale senza utilizzare alcun plugin di terze parti.
Con Google Chrome per Android sarà possibile tra non molto utilizzare video chat o chiamata voip senza utilizzare alcun plugin o applicazione ma semplicemente accedendo al nostro browser.
WebRTC è presente in Google Chrome per Android ma non attiva di default, in questa semplice guida vedremo come attivarla e testarla grazie ad alcuni demo dedicati.

Per attivare WebRTC in Google Chrome per Android basta andare in chrome://flags e cliccare su Abilita nella sezione Attiva WebRTC.
Una volta abilitato riavviamo il nostro Chrome per Android e testiamo la nuova funzionalità.
Per testarla sono disponibili diversi portali web esempio possiamo utilizzare zingaya collegandoci in questa pagina e cliccando su Make a WebRTC call to Google oppure potremo anche provare ad effettuare una chiamata verso un’amico utilizzando s.phono (a me attualmente da errore) oppure testando altri servizi cercando il google “test WebRTC chrome”.
No more articles