Ubuntu: come testare LightDM senza terminare la sessione

40
34

LightDM è un display manager leggero e funzionale presente di default in molte distribuzioni Linux compresa Ubuntu.
LightDM assieme al tema Unity Greeter offrono un’ottima integrazione in Ubuntu Unity portando nel display manager varie animazioni e diverse funzionalità come il supporto per lo sfondo usato dall’utente, accesso remoto e molto altro ancora.
In LightDM operando sul file di configurazione è possibile ad esempio abilitare il NumLock, togliere i puntini bianchi, cambiare tema e molto altro ancora, inoltre è possible anche testare le nostre modifiche nel display manager senza dover terminare la sessione.
Il “test mode” ci permette di avviare LightDM all’interno di una finestra in modo tale da verificare che le nostre modifiche siano corrette e che non mandino in crash il DM o altro ancora.

Per attivare la modalità test mode in LightDM per prima cosa dobbiamo installare xephyr per farlo basta digitare:
sudo apt-get install xserver-xephyr

a questo punto possiamo avviare / testare LightDM digitando sempre da terminale:

lightdm --test-mode 

una volta testato per chiudere la finestra basta cliccare su Ctrl+c.