Mancano pochi giorni al rilascio di Gnome 3.8 e gli gli sviluppatori GNOME stanno lavorando sulla prossima versione 3.10 già annunciando alcune conferme.
Come per KDE anche Gnome ha iniziato a lavorare per introdurre il supporto per Wayland il nuovo server grafico open source che dovrebbe pian piano mandare in pensione il buon vecchio X.Org.
Grazie anche allo sviluppo di Wayland che dopo il rilascio della versione stabile dovremme cominciare anche ad introdurre nuove ed interessante features. Con il rilascio della versione Wayland abbiamo già visto diverse migliorie migliorando il supporto con MESA e i vari DRM (Direct Rendering Manager), KMS (Kernel Mode Settings) e GEM (Graphics Execution Manager).
Il porting verso Wayland dovrebbe completarsi con il rilascio di GNOME 3.10 versione che permetterà all’utente o sviluppatori di utilizzare X.Org e il nuovo Wayland  già presente nei repository ufficiali di Arch Linux.

In concomitanza con il porting di Wayland in GNOME dovrebbe approdare in Ubuntu il nuovo server grafico MIR interamente sviluppato da Canonical.
Staremo a vedere se i 2 nuovi server grafici riusciranno a portare quelle tante migliorie promesse e sopratutto saranno stabili, altrimenti il buon vecchio X.Org rischia di rimanere ancora per molto la scelta migliore.

[via]

  • Alexander

    Ciao! 🙂
    Sono curioso di vedere se funziona anche sulle applicazioni di KDE…
    Dove trovo i sorgenti del deb da voi pubblicato?

    • Alexander

      Ok, installato, ottengo però errori all’avvio

      -> naturalscrolling
      Traceback (most recent call last):
        File “/usr/bin/naturalscrolling”, line 44, in
          import naturalscrolling
      ImportError: No module named naturalscrolling

      Qualche suggerimento? 😀

      • manca una dipendanza…

        apt://couchdb,python-desktopcouch-application,gawk

        installala e vai!

        • le dipendenze sono nel pacchetto lo creato io non è quello di ogm
          il problema è che vogliono installarla su kde tutto qua

      • penso che su kde sia un problema di dipendenze python di solito io li correggo con

        sudo apt-get install python-rsvg python-notify python-glade2

        con queste risolvo i problemi con ntm e radiotray prova

      • Vanni Latini

        Su kde basta che vai in impostazioni-disp.immissione-mouse e inverti direzione di scorrimento. Sempre che sia questo che chiedevi..scusate l’intromissione

        • non lo ricordavo grazie 1000 x la segnalazione
          aggiungo che kde ci permette all’avvio di aver già attivo il bloc/num o tastierino numerico
          opzione molto utile!!!!

  • Stoneocean80

    come si installa su linux mint 11?

    • la stessa meniera

      • Stoneocean80

        in effetti… io ero andato direttamente alla home del sito perchè pensavo che il pacchetto fosse ottimizzato per ubuntu

  • ✠✠✠✠ass-hole✠✠✠✠

    ma non si puo’ semplicemente invertire la direzione dello scroll???

  • LordMax _

    E cosa c’è di naturale?
    Anzi cosa significa naturale visto che ogni nostra azione non fisiologica (mangiare, dormire e le altre 2-3 cose che non si possono scrivere qui) deriva da un qualche tipo di convenzione o addestramento?

    • Alexander

      Penso si riferisca al fatto che in natura un certo corpo tende a porre una certa inerzia alla variazione di moto: con il naturalscrolling la pagina tende a muoversi ancora un po’ quando tu, mollando il touchpad, le dici di fermarsi. 😛

    • viene chiamata cosi anche se alla fine potremo solo chiamare mouse invertito

  • Alexander

    @twitter-51779906:disqus
    In realtà avevo capito che fosse uno scrolling inerziale, come quello di iOS, che poi è stato portato su OS X con Lion.

    @ferramroberto:disqus
    radiotray mi funziona benissimo, il problema non pare sia neanche di python. Ho installato tutte le dipendenze ma rimane l’errore di cui sopra

    • l’autore indica le dipendenze di gnome per kde molto spesso servono molte altre come indicato quando per ntm e radiotray che per gnome funziona invece per kde occorre aggiungere altre dipendenze

  • Marco casa

    io sul mio Ubuntu 11.10 non riesco a usarlo =(

    • in che senso non si installa o fai fatica ad adattarti allo scroll contrario?

  • Dario · 753 a.C. .

    secondo me accanto ad attività sarebbe molto comodo mettere le icone di tutte le finestre aperte in modo da rendedre lo switch tra più schede molto più comodo.

    • matteo

      c’è più di un’estensione che fa questa cosa che tu dici…

      • Dario · 753 a.C. .

        Sì ma nella versione 3.6 non funzionavano più io sapevo..

        Se tu ne sei sicuro e me le Linki mi fai un favore

        • Marco

          Io uso Dash to Dock per lo switch tra finestre

  • Roby

    Domandina..Ma quindi wayland con la 3.10 arriverà col passare del tempo
    negli aggiornamenti di ubuntu 13.04 (si parla della versione gnome
    ovviamente) o bisognerà aspettare la 13.10 o addirittura la 14.04?

    • Ubuntu userà MIR e non Wayland

      • TopoRuggente

        Ubuntu userà MIR solo nella versione con Unity, KDE e Gnome hanno già dichiarato di appoggiare wayland, come tale dubito che a Canonical possa interessare di aggiungere il supporto gnome -> MIR in proprio.

        • Invece di fare un altro server grafico, non potevano usare solo Wayland? Boh certe scelte non le capisco.

          • Marco

            Mark si diverte a fare l’alternativo, perche’ usare Compiz che era un progetto morto? Anni fa aveva pure detto che Ubuntu avrebbe mollato Grub per vari motivi, l’hanno mai fatto?

    • maksim

      Temo che per vedere Wayland su “Ubuntu GNOME Remix” si dovrà aspettare la 13.10.

      • sarà dura dato che ubuntu gnome 13.04 avrà gnome 3.6 (sarà possibile installare la 3.8 da ppa)
        si parla del rilascio (anche se non confermato) di gnome 3.10 ai primi di ottobre quindi
        gnome 3.10 molto probabilmente si avrà su ubu 14.04 a meno che non arrivi la rolling

        • Guest

          Soprattutto su Ubuntu sara’ dura vedere Wayland visto che puntano su Mir

          • Fabio Da Ronta

            è solo questione di dipendenze. sicuramente Ubuntu gnome avrà wayland. Tra l’altro son curioso di sapere cosa pensano i Dev di KDE, sul fatto di avere un Server Grafico fatto in qt

No more articles