Lo sviluppo di Ubuntu 13.04 sta portando diverse novità sia da parte dell’ambiente desktop Unity che nelle performance della distribuzione.
Grazie anche alle correzioni arrivate dal progetto Ubuntu per Nexus 7 gli sviluppatori Canonical stanno lavorando nel rendere più performante e reattivo Unity riducendo il consumo di risorse.

Ubuntu 13.04 migliorerà notevolmente le performance dei driver open source, tutto questo è possibile grazie al lavoro di Valve e la collaborazione con Intel e ai progressi per i progetti Nouveau e i driver open per schede grafiche AMD Radeon e al nuovo kernel 3.8.
A confermarlo è anche un recente test effettuato dal team phoronix il quale ha testato Fedora 17, Fedora 18 e la versione in fase di sviluppo di Ubuntu 13.04 Raring Ringtail.

Dai risultati del test possiamo notare un notevole miglioramento dei driver open source di Intel e AMD Radeon.
Fattore importante sarà anche il nuovo kernel 3.8 e al lavoro di Canonical e Valve per migliorare le prestazioni dei giochi durante l’esecuzione di Unity e Compiz.
Da segnalare inoltre che in Ubuntu 13.04 troveremo anche il nuovo Mesa 9.1 che dovrebbe produrre maggiori prestazioni e vantaggi vari per i driver di open source.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il test condotto da phoronix fonte dell’articolo.

No more articles