Ritorniamo a parlare di  MEGA il nuovo servizio “cloud” sviluppato Kim Dotcom, l’ex patron di Megaupload, Megavideo, e già arrivano le prime chiusure dei motori di ricerca dedicati a MEGA.
Kim Dotcom ha da subito indicato che il nuovo portale deve essere utilizzato conforme le norme vigenti vietando quindi il suo utilizzo per file protetti da copyright.
Proprio per evitare guai avuti in passato Dotcom ha avvito una guerra contro i vari motori di ricerca basati su MEGA facendoli chiudere.
In pochi giorni sono stati chiusi 8 motori di ricerca di file caricati in siti hosting che supportavano anche MEGA: Mega-Search.me, MegaBook, MegaFolder, MegaSearch, MegaSearch 2, Mega Paradize, Films Mega e DDLSearch.
Inoltre Dotcom ha da poco avviato una spece di concorso che farà vincere ben 10.000 euro a chi riuscirà a violare il sistema crittografico di MEGA.

Secondo Kim Dotcom il sistema di protezione di MEGA è il punto forte del nuovo portale “cloud”, grazie al nuovo “concorso” presentato su blog di Mega si riusciranno anche a risolvere alcuni bug per migliorare la sicurezza del servizio.
No more articles