A poche settimane dal debutto la nuova console Nintendo Wii U  ha riscontrato poco interesse con pochissime vendite in tutto il mondo.
Secondo alcuni blog e forum del settore gli utenti stanno cambiando rotta, lasciando sugli scaffali le console Xbox 360 e PS3 per aspettare all’acquisto della futura OUYA la console open basata su Android.
Questo sicuramente non vorrà dire che sia la fine per le console targate Sony, Nintendo e Microsoft ma che il mercato rischia di spaccarsi in 2 una parte di utenti che preferiscono Xbox, Wii e PS3 e altri che cercano un prodotto innovativo, vantaggioso e anche economico.
Difatti Ouya è una console che riesce a coniugare i game per dispositivi mobili in una console tradizionale offrendo anche game dedicati e la possibilità di utilizzarla anche come media center, browser ecc.
Il progetto OUYA ha portato l’attenzione non sono degli utenti ma anche degli sviluppatori, a pochi giorni dal rilascio il Development Kit è stato scaricato oltre 20.000 volte,  inoltre su OUYA sono già confermati  oltre 160 giochi alcuni di questi sviluppati proprio per la nuova console open.

OUYA offre agli utenti la possibilità di testare il gioco prima di comprarlo, permette d’installare molti giochi gratuiti ed inoltre arriveranno molte distribuzioni Linux dedicate dove la nostra console diventerà un vero e proprio pc.
Il 2013 potrebbe essere l’anno del passaggio dalla tradizione console all’arrivo di nuove console open con le quali potremo oltre a giocare trasformare il nostro televisore in un completo media center (grazie all’arrivo di XBMC per Android), avere a disposizione migliaia di app e giochi di qualsiasi tipologia e genere oltre ad far diventare la console un vero e proprio pc grazie a Linux.
Le console come OUYA saranno il futuro? staremo a vedere. E voi cosa ne pensate?
  • xslash76

    Quando provo ad avviarlo mi da questo errore …..
    Trying with python2.6…
    Traceback (most recent call last):
      File “application/main.py”, line 26, in
        from gui.main_window import MainWindow
      File “/usr/share/sunflower/application/gui/main_window.py”, line 19, in
        from argparse import ArgumentParser
    ImportError: No module named argparse

    • che distro hai?

    • Mladen Mijatov

      Hi there. In 0.1a-26 Sunflower supports command line parameters. In order to use those you need python-argparse module installed. In version 0.1a-27 this module is made optional so you can either upgrade 🙂 or install that module. 🙂

      • lo preparo con l’aggiornamento della 0.1a-27 grazie per la segnalazione

  • Antonio G. Perrotti

    l’ho installato e mi torna molto utile, visto che faccio frequenti backup su hard disk esterno, ma ho un problema, penso abbastanza stupido. ho cliccato sull’icona del terminale (non quello di sistema, in sunflower sulla finestra attiva) e ora non riesco a chiuderlo. ci ho cliccato nuovamente sopra credendo si chiudesse ma ne ha aperto un altro. ora ce ne sono 3… che faccio? l’ho anche tolto e reinstallato ma è tornato com’era. problemi da smanettone dilettante… 🙁

    • c’è scritto sull’articolo che per chiudere il terminale basta cliccare CTRL+W
      inoltre c’è il link per conoscere tutte le scorciatoie da tastiera

  • What about Debian?

  • Per quanto mi riguarda ne ho provati di files managers ma il migliore di tutti in assoluto l’ho trovato in Dolphin KDE.

No more articles