Chrome / Chromium è uno dei browser più sicuri e stabili attualmente disponibili per Linux, Windows e Mac. Particolarità di Chrome è quella di rendere indipendente ogni singola tab in caso di un problema con plugin di terze parti o altro andrà in crash la scheda ma non l’intero browser.
In questi giorni ho riscontrato alcuni problemi sia con Google Chrome e Chromium sul mio vecchio netbook e su un mio pc desktop datato con un vecchio Amd Athlon 2.0.
Dopo aver risolto il problema con l’accesso in alcuni siti, durante la normale navigazione va in crash la scheda senza alcun motivo, il problema alquanto stano dato che fin’ora non avevo mai avuto problemi con il browser targato Google.
Ho provato disattivare alcune estensioni, pulire la cache e cookie ma senza risolvere il problema.
A quanto pare il problema è dovuto all’accelerazione hardware impostata di default che va a dare problemi sopratutto in pc datati con poca memoria disponibile.
Per risolvere il problema basta digitare nella barra degli indirizzi
chrome://flags/

e disabilitiamo l’opzione “Compositing tramite GPU su tutte le pagine” e riavviamo il nostro browser.

Al riavvio avremo il nostro brower Chrome / Chromium funzionale e senza crash nelle schede.
  • Peppe

    una domanda un po sciocca ma se il grub non funziona come faccio a far partire 
    boot-repair andando in  in Sistema -> Amministazione -> Boot-Repair per avviarlo

  • Gint

    Andavo cercando un’applicazione semplice per far riapparire nel grub windows.Non lo so se questa è adatta.
    Dopo aver installato Debian 6, sulla sua partizione, il SO Windows XP dal grub non mi appare più.
    Al riavvio rivorrei la possibilità di scegliere Debian o Windows.
    Attualmente mi appare solo Debian.
    Grazie.

    • da debian dai
      sudo update-grub
      o
      su
      update-grub
      e vedrai che al riavvio ti trova anche windows
      fammi sapere
      ciao

  • Felice

    Visto che blog sono tutti più o meno “scopiazzati”, qui potevi distinguerti dalla massa e suggerire all’amico che ti ha chiesto come farlo partire in caso di mancato accesso al sistema.
    Spiegagli come fare il live-cd, da cosa partire, etc… una domanda così presuppone una totale mancanza di esperienza.
    Fare e mantenere un blog non è SOLO scopiazzare dai blog altrui 😉

    • non so dove vedi articoli scopiazzati comunque se li installi da live cd ti viene richiesto all’avvio di corregge il bug sarà ma dato che io scopiazzo come dici tutti gli articoli che trovi sono testati a differenza del tuo blog lo puoi anche vedere dalle immagini presenti in ogni articolo
      quindi se lo installi il live ti viene inserita automaticamente il boot da installare o correggere
      saluti

  • Gint

    ciao ferramroberto.nel frattempo avevo reinstallato Ubuntu.Ma non soddisfatto sono ritornato a Debian e il comando :
    su
    update-grub
    ha funzionato.
    Adesso ho la possibilità di scegliere.
    Grazie tantissimo.

    • l’importante è che hai risolto
      inotre in questi giorni troverai molte guide su debian squeeze
      se incontri altri problemi non esitare a segnalarceli
      ciao

  • Yann Ubuntu

    GRAZIE per questo articolo.

    Un punto di aggiornamento per favore: il pacchetto ora è “boot-repair” invece di “boot-repair-ubuntu”.
    More information at: https://help.ubuntu.com/community/Boot-Repair

    Keep up the good job !

  • Funge anche su Fedora??

  • floriano

    dovrebbero metterlo di serie e magari ben in vista…

  • Jacky

    dovrei installare windows 7 ( ho ubuntu ) dato che quando parte all’avvio non arriva x l’installazione

    con questo boot reapair potrò installare win 7 ?

    plzz aiuto é_é

No more articles