Ubuntu TV

Ad oltre un’anno dall’annuncio del progetto Ubuntu TV fin’ora abbiamo visto ben pochi progressi se non alcune migliorie all’interfaccia grafica e poco altro.
Gli sviluppatori di Canonical, grazie anche alle varie correzioni arrivate dal progetto Ubuntu per Nexus 7, stanno migliorando lavorando sul rendere più leggero e performante Ubuntu Tv.
Ubuntu TV è un sistema operativo nato per l’utilizzo in televisore di nuova generazioni (SmartTV) da subito il progetto si basava su Unity 2D poi vista la rimozione è iniziato il porting verso Unity 3D utilizzando quindi Compiz come window manager.
Questo ha portato nuovi effetti ed un’interfaccia grafica ben dettagliata e funzionale ma allo stesso tempo un netto aumento nei consumi delle risorse.
Gli ultimi rilasci della versione in fase di sviluppo di Ubuntu TV hanno visto una diminuzione nei consumi di risorse rendendo il sistema operativo più reattivo sopratutto in sistemi con poche risorse disponibili.
La conferma arriva da un recente video apparso in rete dove vediamo Ubuntu Tv “girare” su un netbook con processore Intel Atom e 1 Gb di RAM.

Ubuntu Tv per avviarsi richiede circa 300 Mb di Ram molti meno confronto la versione in fase di sviluppo rilasciata mesi prima che richiedeva circa 400Mb.
Speriamo che queste migliorie arrivino anche nella versione desktop di Ubuntu 13.04.

No more articles