5 anni di Ubuntu dalla 8.04 alla 13.04

Lo sviluppo di Ubuntu in questi ultimi anni ha portato moltissimi cambiamenti sia da parte dell’ambiente desktop che sotto il cofano.
Da Ubuntu 8.04 Hardy alla prossima 13.04 Raring son passati ben 5 anni nei quali abbiamo visto l’introduzione di Unity, Gnome 3, Network Manager, Ubuntu Software Center, filesystem ext4, Plymouth, Grub2 e molto altro ancora.
Ma tutte queste novità introdotte in questi 5 anni in Ubuntu oltre a cambiarne l’aspetto hanno reso più performante la distribuzione?
Il team phoronix da realizzato un’interessante test che vede l’installazione di Ubuntu 8.04, 10.04, 12.04 e 13.04 in un pc desktop con processore AMD Phenom 9500 Quad-Core e una schema madre ECS A790GXM-A, una scheda grafica ATI Radeon HD 4830, 4Gb di Ram e hard disk Seagate da 250 Gb.

Il test ci permette di verificare le performance grafiche e del sistema operativo in questi 5 anni di Ubuntu.
Dai risultati del test possiamo notare le migliorie del nuovo filesystem ext4 e kernel 3.x sopratutto nelle operazioni di trasferimento file. Notiamo anche un netto miglioramento in questi anni delle performance grafiche questo dovuto grazie ai driver sempre più aggiornati e funzionali
I Benchmark di 5 anni di Ubuntu ci permettono di vedere anche le migliorie apportate dagli sviluppatori di Canonical in questi ultimi mesi che hanno diminuito notevolmente i consumi di risorse rendendo più reattiva e performante la distribuzione.
Per maggiori informazioni consiglio di consultare il test di phoronix da questa pagina.
No more articles