WpaGui

Una delle principali caratteristiche di Linux è la possibilità di far rivivere vecchi pc datati rendendoli veloci e scattanti.
Linux inoltre sta approdando anche in molti mini-pc ARM in progetti come Raspberry PI, Odroid-X ecc nati per lo sviluppo di applicazioni, studio della programmazione ecc.
Se abbiamo un pc con poche risorse disponibili è consigliabile utilizzare ambienti desktop e applicazioni leggere. Se vogliamo risparmiare diversi mb di risorse possiamo anche utilizzare i vari tool a riga di comando come ad esempio iwconfig / wpa_passphrase e wpa_supplicant per connetterci ad una rete wireless.
Utilizzando wpa_supplicant mi sono imbattuto anche nel tool WpaGui ottima applicazione per connetterci ad una connessione wireless facilmente.
WpaGui è un progetto nato per offrire un’interfaccia grafica a wpa_supplicant il tool dedicato alla connessioni di reti protette da chiavi d’accesso WPA, WPA2 ecc.
Grazie ad interfaccia grafica scritta in QT potremo con facilità connetterci alla nostra connessione preferita, l’applicazione inoltre permette di esplorare i risultati della ricerca di SSID 802.11, un registro storico degli eventi con i messaggi generati da wpa_supplicant.

WpaGui richiede poche risorse e sopratutto facilita la connessione attraverso una semplice finestra di dialogo.
Da pochi giorni in concomitanza con l’aggiornamento di wpa_supplicant 2.0 è arrivata la versione 2.0 di WpaGui la quale migliora il supporto con QT4 e corregge vari crash della configurazione.
WpaGui è presente nei repository delle principali distribuzioni Linux per installarlo su Ubuntu, Debian o derivate basta digitare:

sudo apt-get install wpagui

Per installare WpaGui su Arch Linux:

sudo pacman -Sy wpa_supplicant_gui

Home WpaGui

No more articles