Gimp 2.10 arrivano le prime novità sullo sviluppo

9
202
Gimp 2.10

Gimp è uno dei migliori progetti open source più apprezzati dagli utenti Linux e non solo, il progetto offre un’editor d’immagini moderno e professionale utilizzato sia da fotografi professionisti che da normali utenti.
A pochi mesi dal rilascio della versione 2.8 stabile con l’attesa finestra singola gli sviluppatori del progetto sono già al lavoro per la nuova versione 2.10 che introdurrà diverse novità e migliorie varie all’intero editor d’immagini,
Tra le novità confermate in Gimp 2.10 troviamo il porting completo a GEGL di tutto il core che porterà la completa riscrittura di gran parte delle funzionalità dell’editor.
Gimp 2.10 permetterà di poter operare per ogni canale con colore 16 o 32 bit sia intero che a virgola mobile rendo quindi possibile la creazione di varie sfumature di colori molto più uniformi, inoltre il team sta la lavorando per offrire la possibilità di operare direttamente su immagini Raw.

Novità anche per i vari strumenti, in Gimp 2.10 avremo un nuovo strumento che ci permetterà di ruotare, scalare ecc l’immagine in una sola finestra di dialogo rendendo queste operazioni più semplici e veloci.
Gimp 2.10 porterà anche diverse migliorie riguardanti le performance, l’editor sarà più reattivo e veloce nell’avviarsi grazie anche al supporto per processori e schede grafiche multi-core e l’accelerazione OpenCL utile per avviare molto più velocemente i vari filtri riducendo anche il carico di memoria.
Per maggiori informazioni sul nuovo Gimp 2.10 consiglio di consultare la pagina dedicata dal portale gimpusers.
Il nuovo Gimp 2.10 dovrebbe essere rilasciato a fine 2013 / primi mesi del 2014, per il rilascio della versione stabile molto probabilmente arriveranno anche altre novità.