La navigazione anonima (o privata) è una funzionalità attraverso la quale possiamo navigare senza lasciare nessuna traccia del nostro passaggio.
Durante la navigazione anonima il browser non registra la cronologia del browser, delle ricerche, download, cookies, file temporanei ecc in modo da non lasciare nessuna traccia nel nostro pc.
Firefox offre già questa funzionalità di default nella versione stabile solo che quando avviamo la navigazione anonima il browser impone all’utente di chiudere tutte le finestre aperte di Firefox.
Non possiamo quindi utilizzare sia la normale navigazione che quella anonima insieme nelle stessa istanza come accade ad esempio di Google Chrome.
Nella versione 20 di Firefox (attualmente nel canale NIGHTLY) gli sviluppatori Mozilla hanno rilasciato la nuova finestra per la navigazione anonima la quale permette di utilizzare sia la normale navigazione che quella privata nella stessa istanza.

Firefox 20 permetterà di avviare la navigazione anonima lasciando avviate le altre schede / finestre come accade in Google Chrome / Chromium.
Una funzionalità che può sembrare semplice a prima vista che però ha richiesto ben 19 mesi di sviluppo da parte degli sviluppatori Mozilla.
Per avviare la navigazione privata basta semplicemente andare nel menu File – New Private Window oppure possiamo avviarla attraverso la scorciatoia da tastiera Ctrl+Shift+P.
Possiamo già testare Firefox 20 su Linux, Windows e Mac collegandoci alla pagina dedicata del portale Mozilla.

No more articles