Darling

Grazie a Wine possiamo installare facilmente giochi e software nativi per Microsoft Windows su Linux.
Wine non viene definito come un’emulatore di Microsoft dato che fornisce al software o gioco in esecuzione il supporto necessario per l’utilizzo offrendo la possibilità d’integrare DLL ecc.
Oltre Wine arriva un’altro interessante emulatore denominato Darling attraverso il quale possiamo avviare le applicazioni e giochi di Mac su Linux.
Darling è un progetto che punta ad offrire la possibilità di avviare i binari non modificati per Mac OS X su Linux, il tutto con molta facilità.
Il progetto Darling si basa su GNUStep, il framework OpenStep in Objective C, ad esso vengono introdotte nuove librerie e risorse necessari per l’emulazione di Mac in Linux.
Gli sviluppatori Darling hanno già aggiunto il pieno supporto per avviare il famoso HelloWorld di Mac in Linux, un piccolo passo che comunque porta la speranza di vedere presto il progetto supportare nuove applicazioni native per il sistema operativo di Apple.

Il progetto è ancora in fase di sviluppo e sicuramente incontrerà diverse problematiche sia da parte delle varie dipendenze richieste per l’avvio dei binari di Mac sia da parte burocratica da parte delle severe licenze di Apple.

Dovremo comunque aspettare ancora diversi mesi per poter testare le prime applicazioni di Mac in Linux.
Per maggiori informazioni su Darling consiglio di consultare la home page del progetto.
No more articles