ridimensionare le macchine virtuali VDI con Linux

Con Virtualbox potremo creare una macchina virtuale con la quale potremo avviare una distribuzione Linux oppure Microsoft Windows o Mac nel nostro desktop.
Quando andiamo a configurare la macchina virtuale dovremo impostare la dimensione del disco fisso virtuale se impostiamo Espansione dinamica questo aumenterà fino alla dimensione massima da noi indicata.
Alla fine troveremo in file .VDI dove all’intero è contenuto l’hard disk virtuale che Virtualbox andrà a montare e avviare.
Può succedere di aver quasi terminato tutto lo spazio disponibile per il nostro hard disk virtuale.
Aumentare (o diminuire) lo spazio disponibile per il nostro hard disk virtuale VDI è molto semplice.

Basta semplicemente avviare il terminale all’interno della cartella dove è contenuta la macchina virtuale vdi e digitare:

VBoxManage modifyhd nome.vdi –resize 10000

dove al posto di nome.vdi inseriremo il nome della macchina virtuale e in resize il nuovo spazio in MB da dedicare all’hard disk virtuale nel nostro esempio 10.000 Mb equivalgono a circa 10Gb.
Ringrazio Daniela R. per la segnalazione.
No more articles