Virtualbox è un software, sviluppato da Oracle, con il quale possiamo avviare altre distribuzioni Linux, Microsoft Windows e Mac Osx all’interno di Ubuntu o altro sistema operativo.
Tra le varie funzionalità di Virtualbox troviamo anche la possibilità di condividere cartelle oppure le nostre porte usb in modo tale da poter collegare stampanti, pendrive ecc anche sul sistema operativo virtualizzato.
Virtualbox di default non premette di accedere alle nostre porte USB per farlo avremo bisogno di installare un pack di estensioni per Virtualbox denominato VirtualBox Extension Pack.
VirtualBox Extension Pack aggiunge diverse funzionalità a Virtualbox tra queste anche il supporto USB per installarlo.

Per prima cosa installiamo l’ultima versione di Virtualbox in Ubuntu per farlo basta consultare questa guida.
A questo punto scarichiamo VirtualBox Extension Pack da questa pagina, avviamo Virtualbox e andiamo in preferenze e successivamente nella sezione estensioni e clicchiamo sull’icona per installarle e selezioniamo il file in precedenza scaricato. Confermiamo l’installazione di VirtualBox Extension Pack al termine chiudiamo Virtualbox.
Avviamo il terminale e digitiamo:

sudo gpasswd -a nome_utente vboxusers

dove al posto di nome_utente inseriremo il nostro username nel mio caso diventerà

sudo gpasswd -a roberto vboxusers

e riavviamo.
Al riavvio avviamo Virtualbox ed ecco le nostre porte usb supportate.

No more articles