Il portale Pingdom ha rilasciato in questi giorni un’interessante iconografia nella quale troviamo lo stato attuale di Linux nel mondo.
I primi dati da Pingdom sono circa la popolarità delle varie distribuzioni Linux. Il primo posto è occupato da Linux Mint, seguito da Mageia e Ubuntu. A quanto pare questi dati arrivano proprio dal portale distrowatch il quale come abbiamo già detto offre una classifica che non si basa sulle installazioni ma sulle visite del sito.
Difatti quando noi andiamo a vedere le novità di una distribuzione questa avrà un punto da aggiungersi alla classifica. Più visite ha una distribuzione più sale in classifica.
Questi dati sicuramente faranno discutere dato che molto probabilmente la realtà è ben diversa dalla classifica di distrowatch difatti Ubuntu rimane la distribuzione più conosciuta e molto probabilmente anche al più utilizza. Linux Mint è cresciuta molto in questi anni compreso Mageia ma di sicuro non tanto da sorpassare Ubuntu.
Interessante invece gli altri dati dell’iconografia che vede Linux essere presente nel 92,4% dei supercomputer al mondo, 75% di tutti gli smartphone hanno un del kernel Linux Linux grazie ad Android.

Interessante anche la statistiche dei paesi più interessati a Linux troviamo Germania, Cecoslovacchia e Russia in Europa mentre per il resto del mondo troviamo la Cina e Giappone oltre a India, Taiwan, Lesothi, Madagascar e Cuba.
Red Hat è l’azienda che più contribuisce allo sviluppo del kernel Linux, seguono Novell, Intel e IBM.
Ecco l’iconografia sullo stato attuale di Linux realizzata da Pingdom

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il post dedicato dal portale Pingdom.

No more articles