Da sempre Ubuntu offre di default Firefox il famoso browser open source, sviluppato da Mozilla, veloce, sicuro e stabile.
In questi anni Mozilla Firefox ha portato diverse migliorie dall’interfaccia grafica rivisitata ad un miglioramento delle performance.
Benjamin Kerensa ha recentemente postato un’interessate post sul proprio blog su come possiamo migliorare la navigazione in Firefox semplicemente attivando il Pipelining.
Attivando HTTP pipelining andremo ad inviare più richieste HTTP su una singola connessione TCP il tutto senza dover aspettare le risposte corrispondenti. Tutto questo porta una maggiore velocità nel caricare una pagina Html sopratutto se abbiamo una connessione con un’alta latenza.

Mozilla Firefox supporta la tecnologia HTTP pipelining ma è disattivata di default, mentre è attiva nel nuovo Firefox OS.
Possiamo comunque attivare HTTP pipelining in Firefox con molta facilità, basta digitare dalla barra degli indirizzi about:config e premiamo invio.
Dalla finestra successiva clicchiamo su Farò, attenzione prometto e inseriamo pipelining nella casella di ricerca come da immagine sotto.

diamo un doppio clickl in network.http.pipelining in modo da passare dal false a true ed in network.http.pipelining.max.optimistic.requests impostiamo 8 al posto di 4.
Chiudiamo e riavviamo Firefox, se tutto è corretto dovremo riscontrare una maggiore velocità nel caricamento delle pagina tutto questo grazie all’attivazione di HTTP pipelining.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il post dal blog di Benjamin Kerensa fonte dell’articolo.

No more articles