Gnome Shell 3.6 e il problema delle estensioni che non funzionano più dopo l'aggiornamento

E’ finalmente arrivato il nuovo Gnome 3.6 non solo su Arch Linux ma anche su Ubuntu 12.10, la nuova versione come abbiamo visto in questo articolo porta molte novità ma con esse anche alcuni problemi.
Difatti chi come me ha installato Gnome 3.6 dalla versione precedente ha riscontrato si un ambiente desktop più completo, veloce e reattivo ma con un il problema di alcune estensioni che non funzionano più.
Alcune estensioni disponibili per Gnome 3.4 non funzionano più dopo l’aggiornamento, se andiamo nella pagina dedicata del portale Gnome Extensions noteremo la dicitura Outdate con l’estensione sfuocata.
Se però andiamo a vedere il changelog oppure proprio il codice dell’estensione troveremo il supporto per Gnome 3.6 quindi, in teoria, l’estensione dovrebbe funzionare dopo l’aggiornamento.
Per risolvere il problema e far funzionare correttamente la maggior parte delle estensioni per Gnome Shell basta semplice eliminare l’estensione sempre dalla pagina online dedicata e reinstallarla.
In alcuni casi da perfino errore nella rimozione (è successo a me con 2 estensioni) in questo caso dovremo rimuovere l’estensione “a mano” per farlo avviamo il terminale e digitiamo:

nautilus ~/.local/share/gnome-shell/extensions

su aprirà il nostro file manager File (ex Nautilius) nella cartella dove abbiamo salvato le estensioni, basta rimuovere le cartelle delle estensioni che non funzionano e reinstallarle sempre via browser.
Come potrete notare la maggior parte delle estensioni ora si installano senza problemi  anche sul nuovo Gnome Shell 3.6.
No more articles