Ubuntu Tweak se ne va da Ubuntu e approda su Arch Linux

10
74
Ubuntu Tweak se ne va da Ubuntu e approda su Arch Linux

Notizia che sicuramente ha fatto molto parlare in settimana è sicuramente l’abbandono dello sviluppo di Ubuntu Tweak.
Ubuntu Tweak una delle più famose, utilizzate e apprezzate applicazioni per Ubuntu, non verrà più sviluppata, i motivi dell’abbandono del progetto sono le ultime scelte dello sviluppo da parte di Canonical.
Una scelta a mio avviso e anche secondo molti altri utenti un po troppo affrettata tanto sta che comunque Ubuntu Tweak attualmente è un progetto non più sviluppo (almeno per ora).
Ubuntu Tweak è un’applicazione open souce il quale offre anche utili tool che possono essere utilizzati anche su altre distribuzioni.
Ecco quindi l’idea di chenxiaolong utente Arch Linux il quale ha voluto rendere disponibile Ubuntu Tweak in Arch Linux.

Difatti Ubuntu Tweak offre il supporto non solo per Ubuntu ma anche per altri ambienti desktop come Gnome Shell, Kde, Lxde e Xfce per essere utilizzato anche sulle derivate compreso anche Linux Mint.
Ubuntu Tweak per Arch Linux porta quindi la possibilità di personalizzare e gestire al meglio il nostro ambiente desktop con molta facilità. Il progetto per ora funziona solo se abbiamo Compiz installato (tramite AUR) nel nostro ambiente desktop anche se è prevista anche la versione senza le dipendenze di Compiz e quindi utilizzabile anche su Gnome Shell, Kde ecc.
Un’ottima idea potrebbe anche essere quella di avviare un progetto basato proprio su Ubuntu Tweak e utilizzare i tool integrati per adattarli a qualsiasi distribuzione e ambiente desktop.

Ubuntu Tweak per Arch Linux (con dipendenze di Compiz) è disponibile su AUR.

Aggiornamento: Lo sviluppo di Ubuntu Tweak continua per maggiori informazioni basta consultare questo  articolo.