Kubuntu su Nexus 7

Canonical ha ufficialmente inaugurato il nuovo progetto che prevede l’integrare Ubuntu nel nuovo tablet Nexus 7 di Google.
Il progetto logicamente è ancora in fase di sviluppo quindi è un po presto per parlare di performance e di supporto.
Jono Bacon in un recente post ha spiegato  che il progetto Ubuntu su Nexus 7 non porterà un cambio d’interfaccia grafica ma semplicemente puntare di migliorare il supporto portando una maggiore autonomia ecc.
In queste ore è apparso un’interessante articolo sul blog muktware nel quale un’utente ha testato sul Nexus 7 sia Ubuntu 12.10 che Kubuntu 12.10 (non nella versione Plasma Active).
Secondo muktware il progetto Ubuntu su Nexus 7 dovrà essere un po rivisto dato che Unity non è assolutamente adatto per tablet, difatti è quasi impossibile l’utilizzo nei vari applet e menu dato che il pannello risulta troppo piccolo, le applicazioni realizzate per desktop risultano difficili da utilizzare con il semplice tocco delle dita sopratutto su uno schermo da 7 pollici.

Con Kubuntu invece le cose son cambiate in meglio invece, oltre ad essere più veloce e reattivo, offre la possibilità di personalizzare il pannello nelle dimensioni questo permette all’utente di poter utilizzarlo anche su dispositivi touch.
Con Kubuntu è possibile personalizzare i caratteri (funzionalità non presente di default in Ubuntu) i pulsanti delle applicazioni e bordi ecc queste permette un ottimo utilizzo anche su tablet.

Canonical a mio avviso dovrà rivedere l’interfaccia grafica di Unity se vuole puntare sui tablet dato che se rimane cosi il progetto è veramente inutile.
Vedremo cosa ne uscità al prossimo UDS-R nei prossimi giorni.
Vi lascio con i video proposti dal team muktware:

  • Roberto

    kde è funzionalità. Questa è l’ennesima prova a riguardo.

  • ice00

    KDE 4 permette una enorme personalizzaizone delle dimensioni degli oggetti, per cui si adatta molto bene ad ogni situazione 🙂

  • mikronimo

    Pensare che c’è ancora chi si lamenta di kde: “è pesante, troppo complicato, ecc.” per definire lxde “elegante” dove in realtà è scarno di configurazioni, usando un pc 64 bit! De gustibus…

    • LXDE su pc a 64 bit con 4 giga di ram è “scarno” ma avere 4 GB di ram non vuol dire che voglio dedicarne 500 MB al de…

      • mikronimo

        Volevi dire meno di cento? Plasmadesktop occupa 60 Mb e tutto il sistema (con dolphin, dropbox, krunner, ecc., che sono lì xé ce li voglio io, ma che potrei disattivare, recuperando intorno ai 50 mb), con i moduli avviati dal lui stesso, ne occupa sui 350…

  • KDE con l’interfaccia touch merita veritamente l’ho utilizzato su un dispositivo abbastanza arcaico e rende bene, soprattutto per leggere posta e navigare su internet che è quello che si propone di fare il dispositivo in questione…

    • andreazube

      E pensare che è ancora mooolto lontano dalla sua versione “definitiva”,molte cose sono ancora in sviluppo

No more articles