Una delle qualità di Linux è sicuramente quella di far rivivere i vecchi pc, datati ma funzionali dismessi per il semplice motivo che Windows non funziona oppure è lentissimo.
Installando una distribuzione Linux leggera come ad esempio Lubuntu, CrunchBang, Arch Bang, Puppy Linux ecc possiamo ridar vita al nostro vecchio pc.
Inoltre Linux offre un’ottimo supporto hardware per pc datati, non dovremo quindi tanto diventar matti in correzioni, driver ecc.
Il problema però può arrivare se abbiamo una scheda Wireless datata in diversi casi viene riconosciuta ma funziona molto male.
Questo è capitato anche a me in questi giorni installando alcune distribuzioni su alcuni pc portatili di 5/6 anni. Difatti la scheda Wireless viene rilevata ma funziona malissimo con continue disconnessioni ecc. A risolvere il problema arriva un buon vecchio tools denominato wifix con il quale possiamo sistemare la nostra scheda Wireless datata.

Wifix aggiunge driver proprietari (che non si trovano neanche più in rete) o correzioni varie in modo che la nostra scheda funzioni correttamente. Supporta diverse schede comprese le “vecchie” broadcom.
Wifix non richiede alcuna installazione basta semplicemente digitare da terminale:

mkdir wifix && cd wifix

wget http://launchpadlibrarian.net/54755519/wifix-0.3.tar.gz

tar -xzvf wifix-0.3.tar.gz

sudo python wifix.py

e confermiamo.
Si aprirà una finestra che effettuerà la scansione e se la scheda è supportata effettuerà le varie correzioni o installerà i driver dedicati.

Su 2 schede che davano problemi con WiFix sono riuscito a farle funzionare perfettamente. Peccato che il progetto non sia più sviluppato da alcuni anni.

Home Wifix

No more articles