WiildOs

La maggior parte delle scuole italiane stanno mandando in pensione le vecchie lavagne a gessetti o lucide a pennarelli per passare alle nuove lavagne interattive. 
Un team d’insegnanti hanno avviato un progetto molto interessante in grado di offrire una lavagna interattiva a basso costo e basata su software e sistema operativo open source.
WiildOs è una distribuzione basata su Ubuntu, con ambiente desktop LXDE, dedicata alla gestione di lavagne interattive. Il progetto WiildOs punta ad abbattere i costi della pubblica istruzione offrendo software liberi sia per la gestione della lavagna interattiva che per l’istruzione.
WiildOs può essere utilizzato anche su pendrive (anche in modalità persistente), ogni allievo può utilizzare la distribuzione utilizzando gli stessi programmi usati a scuola e salvare sulla stessa chiavetta eventuali lavori effettuati in aula o a casa il tutto senza spendere un centesimo di licenze varie.

Con WiildOs potremo creare una lavagna interattiva semplicemente utilizzando un pc, proiettore, un controller Wii (Wiimote) e una penna ad infrarossi, la distribuzione offre diversi software dedicati alla scrittura come ad esempio l’applicazione dedicata all’annotazione Ardesia ecc.

Ecco un video introduttivo all’uso della WiiLD: la lavagna interattiva con wiimote

Per maggiori informazioni sul progetto WiildOs e WiiLD (acronimo di Wiimote Lavagna Digitale) consiglio di consultare il sito ufficiale del progetto.
Colgo l’occasione per congratularmi con Massimo Bosetti, Matteo Ruffoni e gli altri sviluppatori del progetto.
  • andreazube

    Bel progetto,è un peccato che nelle poche scuole dove si usa una lavagna interattiva si usi windows…
    p.s. è vero che molte scuole usano la lim,ma essa viene considerata come “aula lim”,una cosa particolare:Non vengono usate di solito lavagne interrative nelle normali lezioni

    • Skar3

      Nella mia scuola abbiamo varie lim anche in aule normali, il problema è che usano tutte Windows…ci sono state proposte per adottare una distribuzione linux e qualcosa si sta muovendo finalmente..

  • La maggiorparte? Io direi pressochè nessuna

    • qui a verona è già da anni che ci sono

      2012/9/20 Disqus

    • Youth Crew

      Io conosco molte scuole che le hanno adottate…

      • Io non ne ho mai vista una in vita mia

  • Ludus

    Assolutamente una cosa stupenda. LIevemente macchinosa, ma notevolissima. Purtroppo in molte scuole gli insegnanti sono molto indietro con le tecnologie :-/

  • Bella sta cosa ma mi chiedo, perché non una proiezione sul muro – o pannello che sia o sarà – di una ”postazione banco” invece di fare ombra col proprio corpo sulla lavagna.
    Non sarebbe più visibile per lo studente che segue?
    Poi personalmente quella pronuncia ”uuiild” è un po’ come dire…stonata. Opterei per un ”uuiielledi”. :p

  • lucapas

    Complimenti, un bel progetto! Anche qui dove sono io ci sono alcune LIM ma tutte con Windows. Prima di tutto però bisgnerà convincere i dirigenti scolastici e i professori ad usare SOLO programmi FLOSS, solo così gli studenti saranno poi indotti a cancellare Windows e usare Linux!

  • Sono Pietro Pilolli sviluppatore di WiildOs e mi autoringrazio, sottolineo che Massimo e Matteo sono i primi insegnanti che hanno creduto nel progetto incentivandomi ad andare avanti! Per maggiori informazioni su WiildOs rimando al wiki del progetto http://wiildos.wikispaces.com/Pagina+iniziale e ricordo agli insegnanti che volessero partecipare all’iniziativa che il luogo preposto alla discussione è http://groups.google.com/group/wii_libera_la_lavagna.

  • mattruffoni@gmail.com

    sono matteo ruffoni grazie ma diamo a pietro quel che è di pietro è lui che inventato wiildos
    ciao
    e viva il software libero

  • gnumark

    Stavo cercando una cosa simile. Però meglio mettere a posto il link che dovrebbe portare al sito ufficiale.. Non credo centri molto quello inserito nell’articolo. Quello giusto è http://wiildos.it/

No more articles