Razor-Qt 0.5

Razor-qt è un’ambiente desktop sviluppato per portare le qualità di KDE anche su pc datati o con poche risorse disponibili. Indicato anche da alcuni utenti la versione Qt di LXDE lo sviluppo di Razor-qt procede un po a singhiozzo causa sopratutto vari problemi con alcuni sviluppatori.

L’ultimo rilascio difatti è del febbraio scorso con la versione 0.4.1 da allora sembra che si siano risolti i vari problemi con gli sviluppatori ed è ormai imminente il rilascio della nuova versione 0.5 di Razor-Qt.
Razor-Qt 0.5 introdurrà il nuovo tema dedicato per LightDM (razor-lightdm-greeter), aggiungerà anche le nuove notifiche e un tool per gestirle e personalizzarle (razor-notificationd) e un nuovo tool (con un interfaccia grafica completamente rivisitata) per la gestione e configurazione del tema e sfondo (razor-appearance). Debutta con Razor-Qt 0.5 anche il nuovo tool per le configurazione delle scorciatoie da tastiera (razor-globalkeyshortcut).

Migliorato il supporto XDG e l’integrazione nel window manager fvwm il tutto porta un miglioramento delle performance dell’ambiente desktop. Ottimizzato anche il gestore degli plugin con l’aggiunta di nuovi come il blocco note ecc. I primi dettagli sul nuovo Razor-Qt 0.5 sembrano davvero indicare ottime migliorie e sopratutto l’introduzione di nuovi tool per una miglior gestione e configurazione dell’ambiente desktop. 
Vi terremo informati sul rilascio e su come installarlo sulle varie distribuzioni Linux.

  • certo peccato scarseggino alternative qt ai vari programmi dobbiamo sempre mettere libreoffice/openoffice qt sempre dolphin visto che gli altri file manager fanno quasi pena… senza parlare del gestore del volume o delle connessioni wireless o della batteria etc 😛

    • Alex L.

      C’è Calligra come suite d’ufficio. E poi Dolphin non è affatto pesante, così come tutti gli altri programmi di KDE. Non dovendo far girare l’intero desktop di KDE ma solo Razor-qt tutti i programmi sembrano più reattivi!

      • No mi spiace per ogni singolo programma kde ti porti dietro praticamente quasi tutta kde basta vedere knemo o kopete ad esempio… Dolphin si tira dietro metà librerie kde… In termini di spazio disco la differenza si sente, poi a mio parere la lentezza di kde è relativa la sto provando su un netbook atom 2 gb e non mi sembra affatto lenta e / o pesante

        • Alex L.

          Sono d’accordo con te sul fatto che KDE non sia poi così pesante. Io uso abitualmente KDE ma se ho bisogno di maggiori risorse esco e avvio razor-qt, per esempio d’estate quando il processore si scalda parecchio, e noto un miglioramento di prestazioni, dato chiaramente dal fatto che non c’è l’intero plasma da gestire dietro… riguardo allo spazio su disco concorderai che è un punto irrisorio viste le capienze degli attuali hard disk (io ho ora sto con Kubuntu su un SSD da 80Gb, Intel Celeron da 1,6 GHz e 2 Gb di RAM, e KDE va abbastanza bene nonostante il processore preistorico)

  • Mscanfe

    L’icona di Razor-qt sembra… una rotella per tagliare la pizza!

No more articles