QasMixer su Ubuntu

PulseAudio è il sound server predefinito in Ubuntu e nelle principali distribuzioni Linux ed utilizzato come alternativa ad ALSA (sa cui comunque si appoggia) per riprodurre il suono da più fonti audio contemporaneamente.
Alcuni utenti (sopratutto se hardware datato) trovano diversi problemi con PulseAudio a tal punto di doverlo rimuovere e passare ad ALSA.
La rimozione di PulseAudio in Ubuntu farà si che non potremo più utilizzare sound indicator di Ubuntu (l’cona audio nell’area di notifica) per controllare le impostazioni del mixer e applicazioni che lo supportano. Di conseguenza, ogni volta che si desidera disattivare o aumentare i livelli audio o configurare altre impostazioni avanzate in ALSA dovremo accedere ad alsa-mixer da riga di comando.
Per facilitarci questa operazione possiamo utilizzare QasMixer un mixer che offre funzionalità simili ad alsamixer.

QasMixer permette di accedere ai livelli di ALSA tramite una semplice interfaccia grafica oltre ad offrire un collegamento nel pannello.
Semplice da utilizzare, QasMixer permette di impostare con facilità i livelli della nostra scheda audio tramite i cursori ben disposti nell’interfaccia grafica QT.
QasMixer è presente nei repository ufficiali delle principali distribuzioni Linux per installarlo su Ubuntu, Debian o derivate basta digitare:

sudo apt-get install qasmixer

e avviarlo dal menu. Per aver già attivo QasMixer all’avvio di Ubuntu basta andare in Applicazioni d’avvio e aggiungere il comando (come nome possiamo dare QasMixer):

qasmixer –tray

e salvare

No more articles