Maps su Ubuntu Linux

OpenStreetMap è un progetto che punta ad offrire mappe a contenuto libero del mondo. Le mappe libere possono essere editate da qualsiasi utente oltre oltre ad essere utilizzate su qualsiasi applicazione basta citarne la fonte ed utilizzare la stessa licenza.
Sono molto gli utenti che utilizzano le mappe OpenStreetMap, per facilitarci la loro visualizzazione è nata l’applicazione Maps.
Maps è una nuova applicazione la quale ci permette di visualizzare le mappe di OpenStreetMap su Ubuntu Linux. Grazie all’interfaccia semplice e minimale il nuovo Maps permette di effettuare ricerche semplicemente indicando il luogo nella barra di ricerca e cliccando su Search.

Per facilitare le ricerche Maps ci mostrerà tutti i risultati correlati alla località indicata. Maps inoltre ci permette di realizzare itinerari e creare le indicazioni stradali per effettuare l’itinerario in auto, in moto, a piedi ecc.
Maps è presente nei repository ufficiali di Ubuntu 12.04 per installarlo basta cercare l’applicazione in Ubuntu Software Center o installarla attraverso lo store online Ubuntu Apps.

Home Maps

  • linuxfunboy

    Su Android, è possibile utilizzare Navfree, un navigatore gratuito scaricabile dal Play Store che, usando le OpenStreetMap salvate sulla propria SD e il GPS integrato nel cellulare, permette di utilizzare un navigatore GRATUITO,COMPLETO & MODIFICABILE senza la necessità della connessione dati ( anche se implementa comunque la ricerca in Google ).

    Unica pecca? In Italia non sono indicizzati i numeri civici…saranno disponibili in futuro

    Rò, ti consigli odi farci su un articolo

    • Marco Munari

      L’anno scorso ho mappato tutto il mio paese e dintorni ed in effetti i numeri civici li ho trascurati: sarebbe stato un lavoro troppo lungo e pesante, quindi l’ho rimandato. Ora sto inserendo i numerosi canaletti, fossi e vie d’acqua che formano la palude presente a ridosso del paese, ciascuno dei quali ha un nome proprio come le normali strade.

      • nakki

        Avevo pensato anch’io di fare una cosa simile nella mia zona ma non saprei da dove partire…Cosa usi per tracciare le coordinate?

        • mcheck

          io per mappare uso josm che e’ un programma java che vi permette anche di ricalcare gli edifici (per gli edifici c’e’ un apposito plugin molto comodo) ed altri elementi territoriali dai satellitari… ( Portale Cartografico Nazionale o Bing ) per dispositivi mobili ci sono molti strumenti, basta chiedere nella mailing list italiana, riferimenti:
          http://wiki.openstreetmap.org/wiki/WikiProject_Italy
          http://www.openstreetmapitalia.it/
          Ciao

      • Mattia Cortesi

        Anche io sono interessato all’editing delle mappe. Ho utilizzato NavFree durante le vacanze di agosto ed è un progetto open bellissimo, vorrei contribuire coprendo la zona dove vivo.
        Io lo utilizzo su Samsung Galaxy S II ma non ho visto nessuna funzione di editing nel programma, chi mi dice come si fa e che programmi usare? ciao ciao

  • andrea

    ma serve la connnesione internet o le mappe sono installate localmente?

    • serve una connessione internet

      2012/9/13 Disqus

      • andrea

        allora che se lo tengano, continuo ad usare google e viamichelin

  • xxx

    Ubuntu software center non lo trova.
    C’è la possibilita’ di installarlo non tramite USC?

    • sudo apt-get install maps

      2012/9/13 Disqus

      • xxx

        $ sudo apt-get install maps
        Lettura elenco dei pacchetti… Fatto

        Generazione albero delle dipendenze
        Lettura informazioni sullo stato… Fatto
        E: Impossibile trovare il pacchetto maps

        mmm, mi sa che non c’è 🙁

        • attiva da software center i repository extras

          2012/9/13 Disqus

  • Bron

    Anche questo non è visibile tramite kubuntu software center.. sigh

    • kubuntu ha muon come software center
      da terminale dai
      sudo apt-get install maps

    • destynova

      c’è marble…

  • l’ho importato proprio ieri su un sito che sto facendo, molto elegante.

    • scusate, mi confondevo con questo servizio. Sempre open http://mapbox.com/

      • mcheck

        mapbox sostanzialmente e’ un sito che usa i dati di OpenStreetMap, che e’ appunto un database gis che tutti possono: aggiornare ed usare.
        mapbox usando OSM genera tematismi o fornisce altri servizi.
        Pertanto se vuoi mappare o correggere errori che riscontri in una zona che conosci bene oppure se si vuoi aiutare a mappare da ortofoto satellitari fai riferimento a
        http://wiki.openstreetmap.org/wiki/WikiProject_Italy

  • mcheck

    Altre cose molto interessanti grazie alla cartografia OpenStreetMap
    http://wheelmap.org per i luoghi accessibili in sedia a rotelle
    Partecipate al progetto e mappate per voi e per gli altri:
    http://it.wikipedia.org/wiki/OpenStreetMap

No more articles