KRunner - KDE

Per chi non lo sapesse in KDE esiste un tool denominato KRunner il quale permette di effettuare ricerche mirate all’interno della distribuzione interagendo anche su alcuni applicazioni che online grazie alle estensioni dedicate.
Il suo scopo è quello di sostituire il classico “Esegui comando” Alt+F2 offrendo un’interfaccia grafica semplice che ripropone una barra di ricerca completamente personalizzabile.
Le funzionalità di KRunner sono moltissimi dalla classica ricerca di file o applicazioni alla ricerca di segnalibri, contatti, alla gestione del player multimediali, al calcoli con espressioni, alla ricerca web. 
Dalle preferenze di KRunner possiamo decidere quali funzionalità aggiungere alle ricerche oltre a personalizzarle.
KRunner è un’applicazione già presente di default nel 2008 al rilasci di KDE 4 logicamente nel corso degli anni ha aggiunto molte più funzionalità e stabilità.
Come potete notare KRunner ha molte caratteristiche simili al Dash di Unity il quale ultimamente sta facendo molto parlare colpa del nuovo Lens Shopping il quale aggiunge alle ricerche anche i risultati dello store di Amazon proprio nella Lens Home (la prima che si avvia).
Tra le varie discussioni degli utenti Ubuntu arriva anche la privacy dato che i dati sensibili delle ricerche verranno inoltrate ad Amazon per offrire risultati più correlati con quello che noi cerchiamo, se ad esempio cerchiamo un’immagine nei risultati troveremo ad esempio fotocamere, cornici digitali ecc.

A questa discussione si è fatto avanti anche Sebastian Kügler noto sviluppatore di KDE il quale ha indicato che il team già da anni fornisce con KRunner una funzionalità simile il tutto però a rispetto della privacy degli utenti escludendo quindi di raccogliere dati sensibili a differenza di Canonical che gli fornisce ad Amazon. Sebastian Kügler ha indicato che KDE in questi anni ha supportato alcuni servizi del genere come Wikipedia oppure utilizzando alcune parole chiave è possibile attivare le ricerche su Google, Amazon oltre a DuckDuckGo un motore di ricerca famoso per mantenere la privacy degli utenti. Tutto questo KDE lo fa dopo il consenso da parte dell’utente nell’avere questo servizio e sopratutto non rilascia alcun dato sensibile a nessun servizio. Le ricerche dell’utente non verranno esportate a nessun servizio neppure se l’utente ha scelto di utilizzarlo con KRunner.

Dash di Ubuntu 12.10 con Lens Shopping

In questo link troverete il post di Sebastian Kügler fonte dell’articolo.
L’errore a mio avviso di Unity Shopping è quella di essere già attivo di default, non sarebbe meglio che solo l’utente interessato possa attivarlo? Proponendolo di default l’utente invece deve utilizzarlo a meno che non lo rimuova funzionalità che non è possibile dalle impostazioni di sistema (con un semplice tasto on/off ad esempio) ma solo rimuovendolo.
  • Creativo

    Oste come è il vino?

    Battute a parte mi puoi linkare dove si dice che Canonical mandi ad Amazon le informazioni sensibili invece di fare una semplice ricerca e mostrare i risultati come fa invece KRunner? (parlo di link documentato o ufficiale, non un post di un blog)

    • http://www.markshuttleworth.com/archives/1182
      è di Mark Shuttleworth il padrone di ubuntu

      • Creativo

        Why are you telling Amazon what I am searching for?

        We are not telling Amazon what you are searching for. Your anonymity
        is preserved because we handle the query on your behalf. Don’t trust us?
        Erm, we have root. You do trust us with your data already. You trust us
        not to screw up on your machine with every update. You trust Debian,
        and you trust a large swathe of the open source community. And most
        importantly, you trust us to address it when, being human, we err.

        The query should be encrypted!
        It will be in the release version

        Non mi pare dica questo, dice che le ricerche passano tramite di loro in modo che l’anonimità è garantita. Speriamo che presto mettano l’opzione per disattivarla senza dover disinstallare il pacchetto, ma per ora funziona come una ricerca integrata nella barra di Chrome o anche in Firefox

    • scienzedellevanghe

      il dato sensibile è la chiave di ricerca stessa, quindi anche krunner invia lo stesso dato. Però con krunner la ricerca su amazon non parte a meno che non sia tu a chiederlo esplicitamente, con unity invece amazon sa anche quando sto aprendo shotwell perché la chiave di ricerca è inviata sempre e comunque.

      Ad ogni modo sicuramente sposteranno lo shopping in una lens a parte.

      • Creativo

        Sicuramente dovrebbe esserci l’opzione per disattivarla e credo che la metteranno nella prossima LTS (anche se spero prima), per ora puoi disinstallare il pacchetto.

        • Creativo

          Aggiungo che la chiave di ricerca non arriva direttamenta a Amazon ma passa tramite Canonical che quindi fa da “anonimizzatore” o per meglio dire da proxy

          • alla fine però lo scopo è quello di dare i dati sensibili ad amazon che passi da canonical o meno

          • Creativo

            Ma non sono dati sensibili se sono anonimi! Sapere che uno al mondo ha cercato una parola non è una violazione della privacy, altrimenti non usare mai nessuna form online.
            Sicuramente secondo me dovrebbe essere in una lens a parte e facilmente disattivabile, ma oltre a questo non ci vedo problemi di privacy,

          • Vendere e non dare. Sono soldoni che arrivano nelle tasche di canonical. :p

        • in data odierna è di default e come d’altronde gli altri lens se non li vuoi li devi rimuovere non c’è alcun tool o altro per disattivarli

          • Creativo

            Mark stesso è il primo a dire che dovrà essere così. La funzionalità è stata messa tipo 3 giorni fa e siamo nel ciclo di sviluppo di una versione intermedia in cui le cose non sono quasi mai definitive. Se riescono la metteranno già ora, altrimenti nella prossima versione e magari per questa non la installerando di default.

            I want to control this in the settings!

            Yes, we agree, and designs and work are under way to make that
            possible. That should land in 12.10 too, or as an update, or in 13.04.

        • scienzedellevanghe

          ma che discorsi sono “puoi disattivarla”? Ovvio che si può disattivare, ci si lamenta dell’impostazione di default, che sicuramente sistemeranno prima dell’uscita della stabile.

          Perché la musica ha una lens a parte e lo shopping no? Tu cerchi programmi e calzini contemporaneamente? non credo, quindi è spam.

          Piuttosto non capisco perché non l’abbiano separata subito, volevano controllare le reazioni del pubblico?

          • Creativo

            Secondo me sono solo arrivati “tardi” nel ciclo di sviluppo, anche perché vedendo che vespaio (boot loader, Unity e filosofie varie) ogni volta viene fuori quando fanno qualche cose di diverso, penso che sapevano a cosa andavano incontro.

            Ripeto, deve essere disattivabile e spero riescano a metterlo in questa release o che in alternativa non la attivino di default. Detto questo la polemica sulla privacy (che è l’oggetto del post) è sterile perché è già stato spiegato come funziona (passa attraverso Canonical e quindi Amazon non ha modo di abbinare ricerca->utente)

            Comunque concordo con te che dovrebbe essere in ogni caso a parte in un’altra lens perché è difficile che voglia vedere assieme risultati di file e prodotti in vendita. Credo sia ancora tutto provvisorio, visto che praticamente ogni nuova funzione appena esce non è quella che poi finisce in quella stabile.

  • ciro

    Che poi in realtà sarebbe “Dash di Unity ha alcune caratteristiche similia a KRunner” ….. mi dispiace veramente tanto che agli utenti non riescano nemmeno a scopiazzare e offrire qualcosa di simile a KDE …..

    la mia non è e non vuole essere una correzione,e solo una mia personale constatazione; Ogni riferimento a fatti,persone,utenti Ubuntu,è puramente casuale : )

    KDE … provare per credere

    • krunner ha molte funzionalità in più del dash
      la funziona termina è una manna dal cielo ti si blocca qualche applicazione (può capitare anche con linux) dai termina kate ed esempio ed ecco che viene chiusa

      • nakki

        Bella questa, non la sapevo! Poi in italiano….che strano…

        • TopoRuggente

          Quando l’ho scoperta subito sono stato colto dall’eccitazione, poi però … nzomma.

          Abituato a Synapse, mi spiace ma krunner è utilissimo, ma non è certo così pratico.

          Credo che Synapse (e mi pare anche Gnome Do sia uguale, ma non lo uso) abbiano raggiunto livelli di facilità di uso sconvolgenti.

  • andreazube

    Io ho provato il “rivoluzionario hud”,il nuovo “menu”.
    Una coppia fatta male e molto meno potente di krunner ihmo
    Per la dash non so…io farei un configuratore tipo kapudan che fa scegliere che lens attivare,offrendo una breve descrizione

No more articles