Arriva l’opzione per l’installazione crittografata su Ubuntu 12.10

8
84
l'opzione per l'installazione crittografata su Ubuntu 12.10

Dopo il rendente abbandono della versione Alternate il team di sviluppo sta portando le funzionalità presenti nell’installar a riga di comando anche su Ubiquity l’installer grafico di Ubuntu.
Nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 12.10 è da poco arrivato un nuovo aggiornamento per Ubiquity il quale aggiunge la possibilità di crittografare il sistema operativo il tutto per una maggiore sicurezza. Funzionalità che era già stata proposta per diverse versioni precedenti è finalmente approdata nel nuovo installer di Ubuntu 12.10 Quantal Quetzal.

Come potete vedere dall’immagine posta sotto l’opzione di crittografia viene visualizzata quando si sceglie un tipo di installazione per il nostro nuovo sistema Ubuntu. Basta mettere una spinta sulla dicitura “Crittografa la nuova installazione di Ubuntu per una maggiore sicurezza” e scegliere come installare Ubuntu nelle classiche modalità.

Al passo successivo dovremo inserire la chiave di sicurezza la quale ci permetterà di accedere al nostro sistema criptato. Possiamo inoltre scegliere, per una maggiore sicurezza, se criptare anche lo spazio vuoto della nostra partizione. Il processo d’installazione sarà un po più lungo attivando la crittografia del sistema operativo, inoltre tutti i file che verranno installati successivamente non saranno crittografati.

l'opzione per l'installazione crittografata su Ubuntu 12.10

Ricordo che questa funzionalità non ha niente a che vedere con l’altra opzione presente quando andiamo ad impostare il nostro username che permette di crittografare la Home ossia tutti i dati presenti nella cartella home della nostra distribuzione.