Arch Linux e l'update di Grub2

In questo semplice articolo poniamo all’attenzione un problema riscontrato da diversi nostri lettori che utilizzano Arch Linux oppure una derivata come Bridge Linux, ArchBang, Cinnarch ecc
Alcuni utenti amano avere più distribuzioni nel proprio pc, grazie al bootloader Grub ci basterà scegliere quale sistema utilizzare all’avvio del nostro pc.
Se abbiamo installato Arch Linux prima di Ubuntu non avremo alcun problema in caso di aggiornamento del kernel sia da parte di Arch Linux o di Ubuntu.
Il problema invece arriva se abbiamo installato Arch Linux o derivata dopo Ubuntu o altra distribuzione. In caso di aggiornamento del kernel da parte di Ubuntu o altra distro il Grub di Arch Linux non troverà l’aggiornamento del kernel.
Dovremo quindi aggiornare il bootloader di Arch Linux ogni qualvolta si aggiorna il kernel di Ubuntu o altra distribuzione.

Aggiornare il Grub 2 di Ubuntu o Derivate è molto semplice basta da digitare da termianale

sudo update-grub

per Arch Linux invece basta digitare da terminale:

sudo grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg

e avremo il nostro Grub aggiornato.
Se vogliamo avere lo stesso comando di Ubuntu o Debian anche su Arch Linux possiamo utilizzare un Alias (per maggiori informazioni basta consultar questa guida).

Digitiamo da terminale:

nano ~/.bashrc

e aggiungiamo:

alias update-grub=’sudo update-grub=’sudo grub-mkconfig -o /boot/grub/grub.cfg’

e salviamo

Ora per aggirnare sia il Grub di Ubunt che di Arch Linux ci basterà digitare:

sudo update-grub

e aspettare il termine dell’aggiornamento.

No more articles