Xubuntu 12.04

L’arrivo di Gnome Shell e Unity ha fatto riscoprire a molti utenti che amavano Gnome la scoperta di ambienti desktop alternativi.
Linux per fortuna permette di avere ottimi ambienti desktop tra questi anche il nuovo Mate che riporta la possibilità di avere Gnome 2 sulle nuove distribuzioni.
Ma l’alternativa più ricercata per gli ex utenti Gnome 2 sembra essere Xfce l’ambiente desktop leggero e funzionale con l’esperienza simile a quella di Gnome 2.x.
Molti utenti quindi si sono avvicinati a Xubuntu la versione di Ubuntu con ambiente desktop Xfce a causa del nuovo Unity e Gnome Shell.
A parlare dell’arrivo di molti nuovi utenti in Xubuntu è Pasi Lallinaho sviluppatore della distribuzione il quale con un post nel proprio blog ha indicato che non vuole far passare Xubuntu come un campo profughi.
Il successo di Xubuntu non sta solo nel fatto che sono arrivati Gnome Shell e Unity ma sta nella qualità della distribuzione e la scelta di portare semplice personalizzazioni e non stravolgere completamente l’ambiente desktop di default

L’arrivo di utenti da Ubuntu, secondo Pasi, ha portato molte nuove richieste di nuove feature e di personalizzazioni dedicate come proprio faceva Ubuntu prima dell’avvento di Unity.
Pasi però indica che Xubuntu ne Xfce non puntano di essere come Ubuntu o Gnome 2, ne vogliono essere i propri sostituti. Xfce ha sempre seguito una sua idea di ambiente desktop che poi questa sia stata simile o meno a Gnome 2 questo non implica il team o doverlo “rimpiazzare”.
Xfce e Xubuntu non vogliono stravolgere l’esperienza utente come accaduta in KDE e Gnome, l’ambiente desktop verrà migliorato ma di sicuro non cambierà per rimpiazzare Gnome.
I nuovi utenti quindi sono sempre ben accetti ma è giusto quindi indicare loro che Xfce / Xubuntu è un progetto nato per avere una sia idea di ambiente desktop e non per riportare Gnome 2. 
In questa pagina troverete il post completo di Pasi Lallinaho.
Aggiungo inoltre che Xfce sarà l‘ambiente desktop predefinito in Debian 7.0 tutto questo  porterà nuovi utenti e probabilmente un maggior sviluppo dell’ambiente desktop. L’arrivo di Xfce 4.12 e il porting verso Gtk+3 potranno migliorare notevolmente l’ambiente desktop integrando anche nuove funzionalità.
Tutto questo però non porterà alcun stravolgimento dell’esperienza utente che rimarrà quella di adesso con qualche miglioramento.
No more articles