Un viaggio da Napoli a Bologna. Ecco le mie impressioni per una navigazione sui nuovi treni di NTV. In passato ho gia’ provato il servizio offerto da Trenitalia sul treno Frecciarossa, con risultati davvero buoni sulla tratta Milano – Roma con velocita’ che raggiungevano fino ai 10mb/s e con pochi downtime.

Dotato di Samsung Galaxy Nexus aggiornato ad Android 4.1 Jelly Bean, mi sono imbarcato sul treno da Napoli alle ore 14:00. Il mio viaggio e’ durato circa 3 ore e mezzo, ma cosa vogliamo piu’ di tutti? Una connessione WiFi di tutto rispetto.

Questi sono stati i miei test:

 

Risultati davvero poco soddisfacenti e la connessione ad Internet era davvero poco affidabile. Il servizio viene pubblicizzato gratuito ma in fase di test, sulla tratta Napoli-Roma la connessione non dava buoni risultati e lo stesso si e’ verificato tra Roma-Firenze e Firenze-Bologna. Cio’ che mi ha sorpreso di piu’ non e’ tanto il fatto delle basse velocita’, poiche’ 1mb/s in download e’ abbastanza sufficiente per ricevere eMails o chattare su Facebook Messenger o utilizzare Whatsapp, ma bensi’ i frequenti downtime della connessione che non permettevano a nessuno di connettersi.

Il mio parere? Servizio discreto.

La mia classificazione come tale sta nel fatto che essendo gratuito non c’é garanzia ma i problemi ci sono. Speriamo che ItaloTreno e NTV sistemi questi problemi quanto prima, poiche’ ormai Internet fa parte della nostra quotidianita’ e un servizio affidabile su Treni di lunga percorrenza e’ il minimo che si puo’ richiedere.

  • Fausto Sclocchini

    Ecco quello che “impropiamente” o troppo “modestamente” viene chiamato “le migliori guide…” in realtà io lo definisco la “Summa” del lavoro svolto da da LffL.Di questa pagina o della voce presente nel menù che la richiama bisognerebbe avere sempre pronto un collegamento nei preferiti. Il settaggio di Ubuntu la soluzione alla maggior parte dei problemi il miglioramento del propio Sistema è contenuto in maniera impeccabile in queste guide. Se si utilizzano integrate ai repo di LffL il problema diventa “avere un problema”. Se qualcuno può smentirmi…..sono qui!Ciao Fausto.

  • Fausto Sclocchini

    Toccato………
    sei l’unico che può farlo, ma lo fai per modestia. Le tue guide sono impeccabili e i tuoi repo ,intelligentemente divisi anche per singole categorie, contengono il meglio che si trova in giro. E’ necessario che a volte ti si dica almeno grazie.Ciao Fausto.

    • Grazie x i complimenti
      in questi giorni ti preparo i pacchetti x iron appena ho un minuto di tempo
      inoltre penso che per fine mese dovrebbero esserci molte novità nel blog
      te ne indico un poche
      1. un’applicazione targata lffl su base di un progetto non più supportato (wader) per la connessione con telefoni e chiavette con la gestione contatti chiamate sms e molto altro
      2. nuovi repository per opensuse e fedora (son pronti mi serve tempo per caricare i pacchetti)
      3. un player audio molto simile a aimp2 per windows leggero leggero e veramente molto bello, l’ideatore è un mio amico lui lo vuole per mac ma grazie al cielo mi rilascia i sorgenti e lo distribuiremo anche per linux
      poi ne ho altre 2 ma non confermati e quindi non faccio dichiarazioni
      Ciao e Grazie 1000

  • Alex TuX

    Mi associo anche io ai complimenti di chi mi ha preceduto aggiungendo una piccola domanda relativa alla ricerca nel desktop: dopo l’abbandono di Beagle non sono riuscito a trovare uno strumento di ricerca a livello delle soluzioni adottate in Windows o Mac OSX, trovando Tracker (che molti indicano come la soluzione maggiormente sviluppata) poco intuitivo.
    Quale è la soluzione o meglio il tuo suggerimento in merito? Esiste per caso qualche altro progetto che hai da consigliare?
    Grazie e ancora complimenti per tutti i tuoi “servigi” a noi utenti linux.

No more articles