rimuovere Linux e riavere solo Microsoft Windows

La maggior parte degli utenti che utilizzano per la prima volta Linux preferiscono mantenere Windows nel proprio pc installando su una nuova partizione Ubuntu o altre distribuzioni Linux.
All’avvio quindi avremo il bootloader Grub di Ubuntu o di un’altra distribuzione Linux il quale permetterà all’utente di avviare o Linux o Windows.
Ad alcuni utenti l’esperienza in Linux non è sempre un successo, il nuovo sistema operativo per alcuni può essere davvero molto difficile da imparare e magari alla prima difficoltà ritornano a Windows il sistema operativo che bene (e sopratutto male) è conosciuto da tutti.
In questa guida vedremo come possiamo con facilità rimuovere Linux e riavere solo Microsoft Windows nel proprio pc ripristinandone il bootloader MBR.

Per far tutto questo non serve ne distribuzioni Live ne dischi di ripristino ma un semplice programma.
Come segnalato dal nostro lettore Domenico P. basta semplicemente avviare Microsoft Windows dal bootloader Grub una volta avviato dobbiamo installare AOMEI Partition Assisitant software free dedicato alla gestione delle partizioni e molto altro ancora.

Per scaricare AOMEI Partition Assisitant basta collegarci in questa pagina e scaricare la versione Home. Una volta installato e avviato scegliere l’hard disk dove abbiamo installato Windows e cliccare sulla destra in Ricostruire MBR e confermare.

 AOMEI Partition Assisitant

Non ci resta che rimuovere le partizioni dove è stato installato Linux di norma solo 2 una Ext4 e una Swap (non so in Windows come questa venga riconosciuta).
Una volta rimosse le partizioni di Linux con AOMEI Partition Assisitant software free possiamo riavviare ed ecco Windows come era in precedenza prima dell’installazione di Linux.

Spero comunque che prima di rimuovere Linux lo abbiate testato almento per diversi giorni e non vi siete abbattuti al primo problema.
Di soluto i problemi si possono risolvere con facilità, in internet è possibile segnalarli in molte maniere e di sicuro troverete qualche altro utenti in grado di indicarvi la soluzione.
No more articles