Debian 7.0 Wheezy - Gnome Shell

Grazie al recente freeze, lo sviluppo di Debian 7.0 Wheezy è in fase d’arrivo già proponendo quello che sarà la prossima release stabile del sistema operativo universale. La novità principale di Debian 7.0 Wheezy è sicuramente Gnome 3 / GTK3 il quale con Gnome Shell cambia radicalmente l’esperienza utente offrendo ora un’ambiente desktop minimale veloce e performante grazie anche al WM Mutter e Clutter.
Debian 7.0 Wheezy verrà rilasciato con Gnome 3.4.2 versione molto stabile la quale confronto alle precedenti offre anche alcune migliorie al sistema di notifica, ricerche ecc. Grazie al pacchetto Gnome Shell Extensions il team Debian offre all’utente le più utilizzate estensioni per Gnome Shell che possiamo attivare o dal browser nella sezione dedicata oppure attraverso Gnome Tweak Tool.

Il kernel 3.2.0 permette un’ottimo supporto oltre a correggere i problemi di consumo energetico, la nuova versione inoltre verrà rilasciata con il filesystem Ext4 di default (Btrfs è presente ma è ancora in fase di sviluppo quindi potrebbe portare alcuni problemi di stabilità al nostro sistema)
La versione Gnome di Debian viene rilasciata sia Gnome Shell che con Gnome Classico ossia la versione Fallback dedicata agli utenti in cui la scheda grafica non supporta Gnome Shell oppure rivogliono l’esperienza utente di Gnome 2.

Debian 7.0 Wheezy - Gnome Classico

Grazie a Gnome Sushi (di default) possiamo avere un’anteprima di un’immagine, documento, video o brano musicale dal nostro file manager Nautilus senza avviare alcuna applicazione. Debian 7.0 Wheezy introduce anche il nuovo artwork semplice ma che si integra perfettamente con l’ambiente desktop minimale.
Debian 7.0 Wheezy - info

Debian 7.0 Wheezy risulta già stabilissima e sopratutto rapidissima, da notare che nello stesso pc con le stesse applicazioni installate Debian richiede ben 40 MB di Ram in meno confronto Arch Linux sempre con Gnome Shell.
Il problema di Debian 7.0 Wheezy sarà sicuramente far entrare nell’ottica Gnome Shell gli utenti che arrivano da Gnome 2, anche se rimane la possibilità di poter utilizzare altri ambienti desktop.
Nei prossimi giorni sono previste alcune guide su come configurare e gestire al meglio Debian 7.0 Wheezy.
Debian 7.0 Wheezy possiamo installarla da netinstall o da immagini ISO rigenerate settimanalmente.
  • sdf

    Lo dici anche tu ma e’ bene sottolinearlo, debian lascia all’utente la scelta del sistema grafico, anche se preinstallasse gnome3 gli altri ambienti, kde mate xfce lmde awesome razorqt etc etc sono installabili come gli altri pacchetti.

    • quoto 🙂

    • kknm

      “The default desktop within Debian 7.0 ‘Wheezy’ has changed from GNOME to Xfce. GNOME, KDE, and LXDE will continue to be available… (sòashdot.org)

  • ChicoMD

    Hey ArchLinux? PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR.
    Voi e la vostra leggerezza inesistente. Debian rules.

    • Giacomo Baiamonte

      Scusate questo doppio post

    • Giacomo Baiamonte

      Scusa, mi spieghi cosa intendi con “la vostra leggerezza inesistente”?

      • ChicoMD

        Hai letto l’articolo fino in fondo? Roberto ha documentato che Debian risulta più leggero di Arch sulla stessa macchina, con Gnome shell.

        • Giacomo Baiamonte

          Siamo d’accordo, ma non ti sembra di esagerare con la parola “inesistente”? .-. Mi sembra un commento strano…sia Archlinux che Debian sono due ottime distro, ognuno sceglie quale usare in base alle proprie esigenze e in base all’esperienza utente che desidera avere. Ma non vedo motivo di disprezzare (perchè è questo ciò che si evince dal tuo commento) una o l’altra distro.

  • Debian con Gnome 3 non mi dispiace.

  • Ermy_sti

    Il migliore..non per niente lo usa la borsa di new York..al suo pari solo centos ma meno innovativo e quasi solo per server..e per chi vuole c è pure la rolling con molti meno problemi di arch

    • L0cutus

      a quale rolling ti riferisci ?

      • Ermy_sti

        Debian rolling

  • L0cutus

    mi fa un po’ ridere la misura di “ben 40mb in meno”, mi piacerebbe sapere come l’hanno misurata, io con kde e chrome ho consumi nell’ordine dei 3-4GB, altro che 40mb…

    • ho semplicemente avviato sia debian che arch e avviato il monitor di sistema con arch mi trovo 250 mb con debian 210
      tutto qua
      se te avvii 40 applicazioni logicamente le risorse di sistema cambiano con chrome (come anche per firefox) più cartelle avvii più risorse consumi
      2012/8/7 Disqus

      • L0cutus

        era per dire che su un consumo del mio tipo, vedere i 40mb di differenza e’ praticamente impossibile, occorrerebbe provare su dispositivi tipo rasberry pi o simili per apprezzarne la differenza imho ovviamente

No more articles