Gabe Logan Newell co-fondatore ed amministratore delegato di Valve Corporation, la famosa software house americana di videogame, ha rilasciato alcune indiscrezioni riguardo allo sviluppo della piattaforma per Linux e sopratutto criticando l’operato di Microsoft con il nuovo Windows 8.
Newell ha indicato che un grosso problema che frena un’utente ad utilizzare Linux è la mancanza di giochi.
A questo Valve punta di rendere offrire nel modo più semplice possibile gli oltre 2500 giochi di Steam su Linux.
Secondo Gabe Newell il nuovo Microsoft Windows 8 sarà una catastrofe con una perdita di molti utenti che cercheranno nuove alternative e Linux si candida di essere la principale alternativa al sistema proprietario di Windows.

Windows 8 introduce Windows Store – una piattaforma potenzialmente più accessibile e con una maggiore portata rispetto proprio client Steam di Valve. Grazie all’integrazione con Microsoft XBox Live porta, Windows Store potrebbe rappresentare una seria minaccia per la Valve e il loro modello di business

All’inizio di questo mese Valve ha annunciato l’intenzione di portare Steam e Left 4 Dead 2 per Ubuntu. Settimane prima Unity 3D, uno dei motori grafici più usati dagli sviluppatori, ha rivelato i loro piani per il supporto di Linux.
Secondo Valve Linux quindi del filo da torcere a Microsoft, sarà cosi?
Secondo voi l’avvento di Windows 8 farà avvicinare nuovi utenti a Linux, oppure il sistema operativo sarà e rimarrà il migliore.. ma solo per pochi?

No more articles