Ubuntu continuerà a supportare Thunderbird, anche se per Ubuntu 12.10 probabile che ritorni Evolution

15
80
Thunderbird in Ubuntu

Dopo l’annuncio da parte di Mozilla di abbandonare lo sviluppo di Thunderbird e lasciare il progetto alla comunità di sono aperte molte polemiche i rete.
Il problema di Thunderbird ha avuto delle ritorsioni anche da parte degli sviluppatori di Ubuntu distribuzione dove il client di posta elettronica di Mozilla è presente di default.
Jono Bacon (uno dei principali sviluppatori di Canonical) in queste ore ha rilasciato un’articolo nel proprio blog per rassicurare gli utenti che utilizzando Thunderbird su Ubuntu.

Essendo che anche Mozilla continuerà per altri 5 anni a rilasciare aggiornamenti di sicurezza per Thunderbird anche Ubuntu offrirà gli stessi aggiornamenti non abbandonando quindi il progetto nei prossimi rilasci di Ubuntu. Thunderbird sarà supportata per altri 5 anni su Ubuntu anche se molto probabilmente non sarà più il client email di default.

Molto probabilmente su Ubuntu 12.10 Quantal non troveremo più Thunderbird visto appunto il mancato sviluppo dell’applicazione. Evolution sembra il candidato n.1 a sostituire Thunderbird, client sviluppato da Gnome e presente di default fino alla versione 11.10 di Ubuntu e che offre un’ottima integrazione con l’ambiente desktop anche se non tanto amato dagli utenti.

In questa pagina troverete il post di Jono Bacon sul supporto di Thunderbird in Ubuntu.
Secondo voi sarebbe meglio rimanere con Thunderbird anche se questo non verrà più sviluppato oppure passare a Evolution o altri client email?