Thunderbird in Ubuntu

Dopo l’annuncio da parte di Mozilla di abbandonare lo sviluppo di Thunderbird e lasciare il progetto alla comunità di sono aperte molte polemiche i rete.
Il problema di Thunderbird ha avuto delle ritorsioni anche da parte degli sviluppatori di Ubuntu distribuzione dove il client di posta elettronica di Mozilla è presente di default.
Jono Bacon (uno dei principali sviluppatori di Canonical) in queste ore ha rilasciato un’articolo nel proprio blog per rassicurare gli utenti che utilizzando Thunderbird su Ubuntu.

Essendo che anche Mozilla continuerà per altri 5 anni a rilasciare aggiornamenti di sicurezza per Thunderbird anche Ubuntu offrirà gli stessi aggiornamenti non abbandonando quindi il progetto nei prossimi rilasci di Ubuntu. Thunderbird sarà supportata per altri 5 anni su Ubuntu anche se molto probabilmente non sarà più il client email di default.

Molto probabilmente su Ubuntu 12.10 Quantal non troveremo più Thunderbird visto appunto il mancato sviluppo dell’applicazione. Evolution sembra il candidato n.1 a sostituire Thunderbird, client sviluppato da Gnome e presente di default fino alla versione 11.10 di Ubuntu e che offre un’ottima integrazione con l’ambiente desktop anche se non tanto amato dagli utenti.

In questa pagina troverete il post di Jono Bacon sul supporto di Thunderbird in Ubuntu.
Secondo voi sarebbe meglio rimanere con Thunderbird anche se questo non verrà più sviluppato oppure passare a Evolution o altri client email?
  • Fiopos

    Buona dritta!
    Solo una segnalazione: il comando corretto per lanciare l’applicazione è: java -jar Pix2Pdf.jar (cioè non .jar Pix2pdf.jar) 😉

  • Giulio

    Bah, Thunderbird a parte dover ricevere fix alla sicurezza non vedo come potrebbe migliorare dato che è già perfetto così!

  • Ermy_sti

    Thunderbird è l unico client che permette tramite plugin di interfacciarsi a.strumenti.professionali…con evolution la vedo dura..

  • Andrea Annunziata

    io invece direi di passare ad evolution, anche se thunderbird è praticamente completo, ma in futuro potrebbero implementare novità che magari in thunderbird non vedremo mai

  • picomind

    Speriamo che Thunderbird non faccia la  fine di Seamonkey 🙁

  • Fabio Zavatarelli

    Thunderbird Forever.
    Evolution proprio non mi piace.

  • Gaetano66

    Io ho sempre usato evolution senza mai passare a thunderbird perchè mi trovavo bene e non vedevo il motivo di cambiare. Che sia meglio l’uno o l’altro poco importa, è anche questione di gusti e abitudine. Ritengo però folle cambiare frequentemente il client email predefinito, perché chi usa l’email per lavoro ha bisogno di backup di tanti account e di tanti anni, ogni software ha il suo modo di backuppare e non è proprio immediato passare dall’uno all’altro e/o tornare indietro, soprattutto se hanno sistemi diversi di archiviazione (es. mailbox e maildir). Perché canonical non se ne sviluppa uno suo ? Almeno potrebbe dare continuità allo sviluppo. Se poi l’utente ne preferisce un’altro se lo può sempre installare a parte.

    • Ermy_sti

      L unica soluzione è l imap e il backup essendo.tutto.sul.server non serve

      • Gaetano66

        Questo è vero, ma se devi recuperare una vecchia email (magari solo per un allegato che non trovi) e sei senza connessione, con l’imap sei fregato! In treno, in aereo, in ferie, all’estero, sono situazioni che capitano.

  • LJ

    pazienza…non è obbligatorio avere l’aggiornamentino ogni 2 giorni o ogni week end, fin quando va…va benissmo, se poi ubuntu lo supporta o meno chissenefrega, lo si installa e si trovano altri repo.

  • fsorge

    Odio Evolution.
    Preferisco di gran lunga Thunderbird che uso come Client e-mail su Linux e su Windows.

  • Alessandro R.

    Io consulto la mia posta direttamente dal browser, quindi per me non sarà un problema! Un’alternativa valida potrebbe essere geary, il client mail sviluppato dal team Yorba (Shotwell) per elementary OS!

  • Adso

    perchè abbandonare il miglior programma di posta elettronica?
    certe strategie di mercato non le capirò mai…. 🙁

  • Francesco

    Non ci posso credere. Il miglior programma di posta che esiste.L’unico che permette di fare backup per cartelle e l’unico a poter funzionare contemporaneamente su windows e linux. Il più stabile e sicuro. Pure io certe strategie non le capisco proprio. Sono basito. 

  • Più rumors che altro. Mi tengo Thunderbird o passerò ad altro, ma Evolution, dopo la mia recente e negativa esperienza, proprio no!

    PS: non sono solito correggere le inesattezze grammaticali ma questa la voglio dire perché mi ha fatto sbellicare dalle risate. Non me ne volere Roberto, lo faccio solo per scherzarci su senza malizia.
    Cit. “Il problema di Thunderbird ha avuto delle riscossioni anche da parte
    degli sviluppatori di Ubuntu”. Forse intendevi “ritorsioni”? LOL XD

No more articles