Trinity il ritorno di KDE 3 su Fedora 17

13
82
Trinity su Fedora

KDE 3.x è stato per molti utenti uno dei migliori ambienti desktop per Linux sopratutto per la particolarità di essere leggero ma allo stesso tempo completo. Molte funzionalità presenti su KDE 3.x sono in fase di sviluppo per essere integrate per esempio nel prossimo Gnome 3.xx come ad esempio la gestione degli sfondi per ogni spazio di lavoro, le varie personalizzazioni ecc.
L’avvento di KDE 4.x ha mandato in pensione il buon vecchio KDE 3 il quale però vive ancora attraverso il progetto Trinity.
Trinity è un progetto che punta a riproporre l’ambiente desktop KDE 3.x nelle principali distribuzioni Linux anche se queste sono già passate al nuovo KDE 4.

Molti utenti sicuramente diranno, ma perché installare KDE 3.x quando ormai KDE 4.x è più funzionale stabile ecc. Se vogliamo utilizzare ad esempio KDE su pc datati con poche risorse disponibili KDE 3.x rimane ancora un’ottima soluzione e molto altro ancora.
Installare Trinity su Fedora è semplicissimo grazie ai repository dedicati, basta semplicemente digitare da terminale:

Per prima cosa aggiungiamo i repositoty Trinity:

Per Fedora 17:

su

cd /etc/yum.repos.d

wget http://ppa.quickbuild.pearsoncomputing.net/trinity/trinity/rpm/f17/trinity-3.5.13-f17.repo

exit

Per Fedora 16:

su

cd /etc/yum.repos.d

wget http://ppa.quickbuild.pearsoncomputing.net/trinity/trinity/rpm/f16/trinity-3.5.13-f16.repo

exit

A questo punto potremo installare Trinity digitando:

su

yum install trinity-desktop trinity-kde-i18n-Italian

al termine riavviare e al login scegliamo Trinity / Kde 3.

Home Trinity