Stellarium: rilascia la nuova versione 0.11.3

4
88

Stellarium, è un planetario open-source che porta sul nostro desktop il firmamento in 3D e hight-quality, e che in questi giorni è arrivato alla versione 0.11.3.
Un rilascio che consiste principalmente sul bug fixing, infatti sono stati corretti più di 30 bug.

Questo tool permette la visualizzazione come se osservassimo il cielo ad occhio nudo, con un binocolo o un telescopio e fa forza su un gran numero di features.

 Elencandone alcune:

  • “powerful sky” – ovvero più di 600.000 stelle, costellazioni, numerosi pianeti e satelliti, il tutto rapportato a dodici culture diverse. In più atmosfera realistica e precisa che comprende persino l’alba e il tramonto.
  • visualizzazione “in-depth” – eclissi simulate, stelle cadenti, griglie equatoriali ed azimutali, simulazioni di supernove, ecc.
  • solida interfaccia – che comprende il controllo del tempo, semplici controlli per la gestione del telescopio, multilingua, facile gestione dello zoom, ecc.
  • supporto al “tweaking” – possibilità di aggiungere nuovi sistemi solari, scaricare componenti da internet e supporto per i plugin.

    Stellarium 0.11.3 introduce anche un’interfaccia migliorata, texture di Plutone più realistica, e diverse funzionalità per la visualizzazione del cielo da vari osservatori presenti sulla terra.

    Per installarlo bisogna aggiungere i repo con questo comando da terminale:

    sudo add-apt-repository ppa:stellarium/stellarium-releases

    Dopodichè aggiorniamo li lista dei repositories:

    sudo apt-get update

    e installiamolo con il seguente comando:

    sudo apt-get install stellarium

    La lista dei bug relativi a Stellarium 0.11.3 è disponibile qui.