Grazie all’avvento degli smartphone e a fotocamere con integrato il GPS possiamo aggiungere alle immagini che scattiamo la geo localizzazione ossia inserendone nei tag la longitudine e la latitudine delle posizione dove è stata scattata la foto.
La geo localizzazione di un’immagine risulta molto utile per ritrovare dove abbiamo scattato le nostre immagini più care ecc.
Molti reader d’immagini supportano la geo localizzazione avviando la longitudine e latitudine nel nostro browser in modo da poter controllare la posizione per esempio con Google Maps. Grazie ad una nuova applicazione potremo gestire la geo localizzazione delle nostre immagini in tutto con molta facilità.

PicTag su Ubuntu

PicTag è un’applicazione con la quale possiamo gestire la geo localizzazione di un’immagine non solo correggendone la longitudine e latitudine ma anche inserendole ad altre immagini.

Grazie ad una semplice interfaccia PicTag ci permette di consultare la geo localizzazione delle nostre immagini attraverso una mappa. Particolarità di PicTag è la possibilità di inserire i tag della geo localizzazione in più immagini in un colpo solo, possiamo anche visualizzare le immagini all’interno della mappa, creare itinerari e molto altro ancora.

Possiamo installare PicTag direttamente da Ubuntu Software Center semplicemente cliccando su questo link.

Home Pictag

  • Applicazione utile, ma a me sembra che si viva dentro a un Grande Fratello..

  • mcheck

    L’immagine di cui all’articolo non e’ di Google Maps bensì di OpenStreetMap peraltro poi non citato.

    ed allora… descriviamolo un po’…

    OpenStreetMap e’ Il progetto di mappatura collaborativa e volontaria a livello mondiale.
    Le mappe di OSM contengono dati dettagliati, in dipendentenza dal lavoro svolto dai mappatori volontari locali,  non meno importante i dati di OpenStreetMap non sono soggetti a licenze restrittive come quelli di Google Maps.
    In Italia siamo, anche se non in tutte le zone indietro, nella mappatura rispetto ad altre nazioni europee vicine. Inutile dire che si e’ liberi  anzi non esitate a partecipare…, inserendo o correggendo errori nelle zone che conoscete. Se non sono presenti edifici si possono velocemente inserire dalle immagini satellitari percorrendone il perimetro.
    Come pure potete inserire i percorsi da gps.

    Maggiori dettagli http://wiki.openstreetmap.org/wiki/WikiProject_Italy

    Detta cartografia e’ poi disponibile anche offline su Android
    E’ tutto un mondo da scoprire…

    L’applicazione regina e potente per mappare e’ josm (Java Open Street Map)

    Grazie, ciao

    mcheck

No more articles