Nero per Linux

Nero è uno dei software di masterizzazione più conosciuto e utilizzato sopratutto per il sistema operativo Microsoft Windows.
Il successo di Nero ha fatto si che l’azienda puntasse negli anni scorsi di rilasciare una versione per Linux offrendo quindi una versione per Linux a pagamento con caratteristiche simili alla versione per Microsoft.

Nero per Linux però non fu un successo grazie anche alle molte applicazioni open source, con perfino maggiori funzionalità come ad esempio K3B. Visto le poche vendite e un software poco utilizzato nell’ambito Linux l’azienda Nero AG ha deciso di abbandonare lo sviluppo di Nero per Linux il quale a dire il vero ormai è da diversi anni fermo alla versione 4.0.

Nero per Linux è stato un flop e questo a mio avviso fa anche un po pensare su come altre aziende stentano a sviluppare software anche per sistemi operativi open source.
Nero per Linux purtroppo verrà abbandonato ma il codice sorgente non verrà rilasciato peccato perché a mio avviso poteva essere un’ottimo progetto per la comunità magari da proporre in alternativa a Brasero applicazione di default in Gnome non troppo amata dagli utenti.

No more articles