Sta girando per la rete una notizia davvero molto particolare, in Italia e precisamente ad Enna è apparso un fatto alquanto strano, alcuni agricoltori della zona si son trovati nel proprio terreno i famosi cerchi di grano di una forma assai particolare, il logo di Ubuntu!
i cerchi di grano con il logo Ubuntu

Ridete pure ma è tutto vero…

Alcuni coltivatori di cereali tra Villarosa e Santa Caterina Villarmosa in provincia di Enna hanno trovato in uno dei loro terreni coltivati a grano i famosi cerchi nel grano, ossia forme particolari di norma create nella notte fatte piegando il grano in maniera alquanto meticolosa; il tutto creando forme geometriche a volte anche molto complesse.
I cerchi di grano sono avvistati in tutto il mondo e fin qui niente di particolare, tranne che la forma disegnata è niente meno che il logo di Ubuntu.

Secondo i titolari del terreno tutto è stato realizzato da alcune entità extraterrestri indicando che in questo periodo il grano è giallo e secco e quindi difficile da piegare senza spezzarlo, come può accadere quando questo è ancora verde. Inoltre vicino ai cerchi non sono stati trovati indizi da indicare il passaggio di persone o mezzi a ruote.

Insomma chi può esser stato?

La creazione dei cerchi di grano è stata più volte presa in considerazione anche da programmi TV come Mistero, i quali hanno anche realizzato dei video sul come creare perfetti cerchi di grano senza lasciar tracce: basta un po’ di organizzazione e buona volontà.

Un segnale forte da parte di alcuni utenti nella volontà di diffondere e far conoscere Ubuntu a tutti (questa è la mia teoria).
Un’altra ipotesi potrebbe essere in una trovata del miliardario Mark Shuttleworth per vedere se dallo spazio riesce a vedere il logo Ubuntu! (peccato che sia già tornato dallo spazio, a meno che non abbia acquistato una navicella spaziale della Nasa e ogni tanto vada a farsi qualche giretto!). O magari è un nuovo progetto di Ubuntu, con il motto Linux (o quel che ne rimane) per coltivatori diretti?
Chi lo sa… Intanto controllate che magari in giardino non trovate qualche logo di Debian, Fedora oppure peggio ancora…..di Windows 😀
via | ctzen
No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt