HexChat lo sviluppo di Xchat continua…

1
25
HexChat su Arch Linux

Xchat è uno dei client IRC più conosciuti e utilizzati dagli utenti Linux e non solo grazie sopratutto alla sua semplicità e alle numerose funzionalità integrate.
L’interfaccia grafica GTK+ permette un’ottima integrazione sia in Gnome e ambienti leggeri come Xfce e Lxde, grazie a questo Xchat è presente di default in molte distribuzioni Linux come ad esempio Xubuntu, Fedora Xfce ecc.
Il progetto Xchat è da 2 anni ormai che non riceve alcun aggiornamento, un gruppo di sviluppatori ha quindi deciso di avviare un nuovo progetto basato su Xchat portando diverse novità al client IRC.

HexChat è un nuovo client IRC basato su Xchat il quale porta con se le stesse funzionalità e interfaccia grafica nella quale però sono state introdotte alcune funzionalità aggiuntive. A differenza di Xchat in HexChat troveremo oltre al supporto IPv6 alcuni interessanti plugin oltre alla correzione di diversi bug.

HexChat ci permette il controllo Checksum dei fili scaricati, una gestione dei DNS, l’ opzione per specificare i caratteri alternativi e l’opzione per cambiare il colore del correttore ortografico e un migliore supporto per DCC.

Per la versione per Windows inoltre è disponibile anche la versione 64bit, per Linux invece attualmente possiamo installare HexChat solo su Arch Linux attraverso AUR (immagini dell’articolo) mentre per Ubuntu dovrebbe arrivare il ppa dedicato nelle prossime settimane.
Per maggiori informazioni su HexChat consiglio di consultare la home del progetto.