Gmilk, notifica e consultazione degli appuntamenti di Remember the Milk su Linux

0
114
Gmilk su Ubuntu

Remember the Milk è uno dei più conosciuti ed utilizzati servizi online per la gestione di note ed appuntamenti (todo list), sul quale sono state realizzate molte applicazioni per dispositivi mobili (oltre all’applicazione ufficiale) e plugin per browser.
Il successo di Remember the Milk ha portato anche la nascita di alcune applicazioni dedicate anche per Linux, ed una di queste è Gmilk.
Gmilk è una nuovissima applicazione scritta in Python, la quale ci permette di consultare attività in scadenza di Remember the Milk dal pannello della nostra distribuzione. Con Gmilk avremo anche le notifiche sulle attività che stanno per scadere e la possibilità di consultarne l’oggetto, sempre dal collegamento sul pannello. 

Potremo visualizzare le note ed attività odierne e di domani, inoltre l’applicazione permette anche di gestire il tempo d’aggiornamento prima di controllare la presenza di nuove attività. Gmilk si interfaccia con l’API ufficiale di Remember the Milk, che porta una maggiore sicurezza e sopratutto la possibilità di interagire al meglio con il servizio online.

Gmilk - notifiche

Gmilk è un nuovo progetto che porterà l’integrazione di molte nuove funzionalità nei prossimi rilasci, ma possiamo comunque già utilizzarlo nella nostra applicazione con molta facilità.
Per prima cosa scarichiamo Gmilk da questa pagina, una volta scaricato estraiamo il file zip o tar.gz  e clicchiamo sul file gmilk.py, quindi su Esegui; se utilizziamo Gnome ci verrà chiesto di copiare un link nel nostro browser per autenticare l’accesso di Gmilk in Remember the Milk. Fatto questo, clicchiamo su Ok ed avremo avviato l’applicazione.

Importante: Se utilizziamo Unity occorre attivare il collegamento nel pannello di Gmilk, altrimenti non apparirà. Per farlo prima di avviare l’applicazione basta digitare da terminale:

gsettings set com.canonical.Unity.Panel systray-whitelist “[‘all’]”

Per installare Gmilk basta avviare il terminale all’interno della cartella dell’applicazione e digitare:

sudo make install

Ed avremo Gmilk installato.

Nei prossimi giorni troverete l’applicazione nei PPA LffL ed i pacchetti per Fedora e Debian.

Gmilk - configurazione

Home Gmilk
Home Remember the Milk