elementary OS Luna

A quanto pare manca davvero poco all’attesissimo rilascio della prima beta di elementary OS Luna, la nuova versione basata su Ubuntu 12.04 LTS con ambiente desktop completamente rivisitato e portato minimale, semplice e funzionale come da filosofia elementary.
In questi mesi di sviluppo, il team elementary ha rilasciato molti nuovi progetti dal file manager, al client email, al gestore dei contatti e molto altro ancora; anche se a quanto pare il lavoro da svolgere per rendere la distribuzione stabile è ancora molto.
Da notare al termine del video la dicitura Now available is ready che potrebbe presupporre che ormai siamo in dirittura d’arrivo.
Aspettando il rilascio della prima beta possiamo consultare alcune delle novità che approderanno nella nuova 0.2 con un bellissimo video:

Che ne pensare del nuovo elementary OS Luna?

  • SalvaJu29ro

    Grande distro..ma con Gnome 2 era nettamente meglio :

  • Luca00002002

    hai preso un granchio..questo è un idea per il video di presentazione e niente di più

    • Andrea

      Già, niente di ufficiale. Anche perché il nome è elementary, non Elementary. E c’è un’errore, c’è scritto “It’s simply”, quando in realtà dovrebbe essere “It’s simple”.

  • andrea

    l’ho installata tempo fà e aggiornata da poco, ma è abbastanza buggata e inutilizzabile, senza accelerazione 3d tende a crashare, il pannello non permette l’aggiunta di applet, la dock non acchiappa tutte le finestre ed è impossible cambiare font, tema o icone.

    • Luca00002002

      il font e le icone le  puoi cambiare..basta che installi il software che utilizza anche gnome-shell per modificare i temi..ubuntu tweak

  • Andrea

    Ah, inoltre, alcune correzioni all’articolo:
     – il primo screenshot è sbagliato, presenta due bug (l’icona della batteria e Slingshot che va oltre le dimensioni dello schermo) ora risolti e il dock è stato cambiato. 
     – no, non manca poco. Ci sarà una beta prima del rilascio finale, e non è ancora pronta
     – elementary non ha rilasciato né il file manager né il client mail. O meglio, il client mail fatto dal team elementary è stato dismesso in favore di Geary (fatto dal team Yorba, lo stesso di Shotwell), mentre il file manager Marlin seguiva le HIG elementary, ma non era fatto dal team elementary. Di recente hanno fatto un fork di Marlin chiamato Files che è elementary
     – il video non è ufficiale

    (si, lo so, sono un po’ pignolo…)

  • io resto della mia idea: inutile.

    • Andrea

      Argomentazioni?

      • mmmh… Beh, ti risponderei con la tua stessa domanda riguardo la necessità di avere una distro (OS, per i fan) del genere.
        Oh, io quanto quanto meno, non vedo attualmente nessuna novità.
        Nulla, sempre secondo me (a parte forse il fu Postler), per cui valga la pena sgranare gli occhi.
        Non capisco ad esempio, perchè un utente Mint dovrebbe preferire Elementary. Visto che il primo sembra essere l’ispirazione del secondo.
        Sui vari blog (scritti per lo più dai nuovi fan – che tra l’altro son quasi sempre gli stessi) leggo di continuo le parole innovativo, e rivoluzionario.
        Beh, iosto cercando ancora qualcosa in Elementary che si possa accostare a questi termini senza scadere nell’esagerato.
        Lasciando da parte il discorso estetico emulativo, che a me, solo quello, fa gìà cadere le palle a terra, Elementary non sarà certo nella lista degli OS da me consigliati agli amici.
        Se il team per la prossima release s’inventerà qualcosa di realmente interessante ne riparleremo.

        • floriano

          tuttaltro, l’estetica fighettosa piace parecchio alle ragazze, c’è un che mi ha già chiesto di metterglielo

  • Taxidriver89

    Già, il video non è affatto ufficiale …
    Comunque aspetto anche io una beta di elementary OS !

  • Striplexterzo

    io l ho provato per un po di giorni e devo riconoscere che è veramente fatto bene leggero, va velocissimo sul mio netbook , ed esteticamente ritoccato in ogni dettaglio 🙂

  • Antonio G. Perrotti

    è da un po’ che provo le daily, ma sono ancora troppo instabili per utilizzarle. esteticamente è molto bello, questo è sicuro. mi chiedo se sarà possibile usare la mini iso di ubuntu e installarla aggiungendo i ppa elementary , anche perchè come applicazioni uso tutt’altro rispetto a quelle di default.

    •  Concordo a pieno! La distro più interessante e accattivante dal punto  di vista estetico!
      PS Ne conoscete altre di questo genere basate sempre su Ubuntu?

  • L’ OS non ha ancora raggiunto la versione Beta ed è già pronto? Non scherziamo. Come possiamo vedere da Launchpad, non è stata nemmeno fissata una data per il rilascio della prima delle due versioni beta. 

    Il video inoltre, è amatoriale, è un mockup e riporta il nome di un blog Italiano che ne segue lo sviluppo, che a sua volta l’ha ripreso da tizio. Occhio a quello che si scrive.

  • scienzedellevanghe

    Credo che a livello di design sia in assoluto il progetto più interessante del momento.
    Comunque visti i tempi di sviluppo penso che avrebbero fatto meglio a basarsi su debian wheezy 🙂

No more articles