Cmatrix

Molti di voi sicuramente avranno visto il film Matrix, nel quale troviamo il protagonista Neo (Keanu Reeves) a dover salvare l’umanità dalle macchine le quali hanno creato un programma: Matrix; ossia tutto il mondo che ci circonda. Particolarità del film è proprio il codice di Matrix indicato come caratteri casuali inseriti a cascata nel monitor. I caratteri del codice di Matrix sono diventati famosi al punto da trovarli in molti screensaver anche per Linux ,oltre alla nascita di applicazioni dedicate come Cmatrix.

Cmatrix è un semplice tool che simula la schermata del codice di Matrix proponendola nel nostro terminale.
Con Cmatrix potremo dare un look carino al nostro terminale, magari quando vogliamo mostrare il nostro desktop ad amici e colleghi, il tool inoltre offre anche alcune personalizzazioni come il colore dei caratteri e la velocità dell’animazione.

Cmatrix è presente nei repository delle principali distribuzioni Linux:

Per Ubuntu / Debian

sudo apt-get install cmatrix

Per Arch Linux

pacman -S cmatrix

Per Fedora invece basta scaricare il pacchetto dedicato per 32 bit o 64 bit

Per avviare Cmatrix basta digitare da terminale:

cmantrix

Per conoscere tutte le varie opzioni basta digitare:

cmatrix –help

Esempio: se vogliamo i caratteri in grassetto -B ed in rosso -C red (il colore predefinito è verde) basta digitare:

cmatrix -BC red

Cmatrix red

Per il movimento asincrono delle lettere.

cmatrix -ab

Per avere il set di caratteri originali del film

cmatrix -abl

Grazie ad Ale per la segnalazione

Possiamo anche avere lo screensaver in stile Matrix grazie a Xscreensaver; per maggiori informazioni basta consultare questo articolo.

Home Cmatrix

  • Ale

    Consiglio, nel caso ci si trovi in un emulatore di terminale il comando 

    $ cmatrix -ab

    con il movimento asincrono delle lettere.

    per quanto ci si trova in tt1 o tt2, tt[n]… fuori da X insomma (ottimo per quando ci si allontana dal PC)

    $ cmatrix -abl

    con il set di caratteri originali del film

    Ale

    • aggiungo all’ articolo
      grazie 1000 per la segnalazione ;D

  • Thebcone

    si, ma provato su un atom 330 (dualcore+multitread, 1.66mhz) mi porta al 100% un core!!!!
    probabilmente consuma di meno chrome guardano un video su youtube. (difficile da stimare perchè crome funzione in multitread e mi porta i 4 processi disponibili attorno al 10-30)

    • mi sembra strana questa cosa anche se a dire il vero io ho testato poi non ho guardato se la cpu era al massimo o no

      • thebcone

        il test di ieri era su una kubuntu12.04 32 bit all’interno di konsole oggi lo lanciato su un i5-760 con la 64bit. Mi sembra che l’utilizzo della cpu aumenti di circa un 10% con l’impegno smistato sui 4 thread (strano sull’atom me ne portava uno a 95-100 lasciando quasi fermi gli altri). Dato sull’I5-760 da prendere con le pinze il pc che ho usato per il test lavora sempre e il processore non era a riposo. Con cmatrix spento sta normalmente su un 15-20 variabile, quando lo accendo passa ad un 25-30 ancora piu variabile.

  • Quando lancio cmatrix -abl ho questo errore
    “Impossibile ottenere un descrittore di file che si riferisce alla console U����(�”
    Avete qualche soluzione?

    • digitando cmatrix senza niente funziona?

      • Si, funziona. Il problema sta nell’opzione -l (quella che mostra i caratteri alla matrix).

No more articles