A tu per Tux: Quando i test sono importanti.

28
104
In questa nuova puntata parliamo di un argomento caro a chi usa Linux.
Partendo dal fatto che ci utilizza Linux, nella maggior parte dei casi lo fa con curiosità e con voglia di testare, voglio chiedervi quale secondo voi è la maniera migliore per testare una nuova distribuzione.

Abbiamo diverse strade ma mi preme sottolinearne due:

  • Nuove partizioni sull’hd.
  • Macchine virtuali.
Entrambe possono essere due soluzioni interessanti ma entrambe hanno dei limiti.
1)Dover modificare Grub, il dover stare attenti durante l’installazione (ovviamente dipende dalla distribuzione in oggetto), dover far fronte all’usura dell’HD che comporta una formattazione.
2) Le prestazione della macchina virtuale sono decisamente inferiori rispetto a una installazione seria e pulita, questo potrebbe influenzare non poco il giudizio su una distribuzione.

Voi cosa preferite?

E per quanto riguarda un singola distribuzione ma magari una “stabile” e l’altra come test di nuovi programmi, come vi comportate?

Vogliamo sapere la vostra opinione popolo di LffL.

Un Saluto – Stefano