Scrtach 1.1

Scratch è il nuovo editor di testo che troveremo di default sulla prossima elementary OS 0.2 Luna, scritto in Vala e GTK+ 3, è simile ad altri editor di testo come Gedit, ma aggiunge ulteriori caratteristiche user-friendly.
Giunto da poco alla versione 1.1, Scratch offre un editor di testo minimale e leggero che comprende comunque ottime funzionalità, come ad esempio la gestione delle schede che ci permette di avere più file di testo avviati in un’unica finestra.
La nuova versione aggiunge un’interessante plugin, che consente agli sviluppatori di scrivere estensioni in un modo semplice e veloce. Su Scratch 1.1 troviamo ben quattro plugin di default: Contractor, Pastebin, FileManager e BashShell.

Scratch supporta le più comuni sintassi quali C, C++, C#, Python, Vala, Perl, cmake, .desktop e e molto altri.
In questa pagina troverete le note di rilascio del nuovo Scratch 1.1.
Se vogliamo installare / testare Scratch su Ubuntu 12.04 possiamo utilizzare i PPA elementary Stable.
  • Giulio

    È Scratch non scrtach!

  • Andrea

    Faccio notare che il nome corretto è Scratch 🙂

    E secondo me hai omesso la feature più importante, cioè l’autosave, o salvataggio automatico: se abilitato il file verrà salvato ad ogni modifica. Una volta abituati è comodossimo!

  • Alessandro Rizzi

    Non vedo l’ora che venga rilasciata Luna … le scelte effettuate dal team sono ottime, anche se discutibili alcune scelte software !

  • scratch mi sembra ottimo e devo dire che cresce bene, il mio unico rammarico è che su arch linux c’è solo la versione in sviluppo (che attualmente dovrebbe essere uguale alla stabile) ed è praticamente inutilizzabile per via dei continui crash (per dire, è impossibile aprire la finestra delle preferenze)…

No more articles