Google Drive

È imminente il rilascio di Google Drive, il nuovo servizio targato Google che ci offrirà uno spazio web da 5 GB con il quale possiamo caricare e condividere file.
Il problema che incombe è se arriverà o meno il client per Linux, dato che sono stati annunciati i client per Windows e Mac, così come le applicazioni per Android ed iOS, ma di Linux nessuno ha ancora parlato.

Come al solito, noi utenti Linux siamo sempre l’ultima ruota del carro, e quindi dovremo aspettare prima di poter utilizzare Google Drive per esempio integrato nel nostro file manager come accade per esempio con Dropbox.

Joey Sneddon di OmgUbuntu indica invece che molto probabilmente ci sarà il client anche per Linux, dato che proprio l’infrastruttura di Google si basa su Linux e visto che il nuovo servizio sarà utilizzato sopratutto dai dipendenti Google, dovremo quindi aspettarci il supporto anche per Linux. Rimane il fatto che potremo accedere ed utilizzare il nuovo servizio dal browser, quindi anche se non avremo il client potremo usare comunque il servizio.
Non ci resta che aspettare e vedere se il tanto atteso Google Drive avrà o meno il client per Linux.
No more articles